Nasce a Rimini l'Ebook Lab Italia

kindle_2.jpgUn nuovo evento dedicato al mondo degli eBook, i libri digitali in grande ascesa sul mercato mondiale. E così, ecco nascere come funghi manifestazioni dedicate alla nuova tecnologia che tanto incuriosisce i lettori. Dopo il Festival dell'ebook della cittadina toscana di Abbadia San Salvatore appena annunciato (e di cui Informa ha dato notizia), ecco il primo “Ebook Lab Italia”. L'evento è il primo a livello nazionale dedicato esclusivamente al mondo dell’editoria digitale. A curare il salone sarà “Rimini Fiera”, in collaborazione con “Simplicissimus Book Farm”. La prima edizione della manifestazione si terrà dal 3 al 5 marzo 2011 al nuovo Palacongressi di Rimini. “Ebook Lab Italia costituisce un punto di riferimento necessario per un mercato che prevede tassi di crescita a doppia cifra nel nostro Paese” ha detto nel corso della presentazione Pietro Venturelli, dg di Rimini Fiera. “La formula - ha specificato Venturelli - è incentrata sulla conference exhibition, un modello che darà l’opportunità alle aziende e ai congressisti non solo di incontrarsi, ma di entrare a far parte di una vera e propria community, dove discutere degli scenari attuali e di quelli futuri dell’intero settore. Le aziende saranno coinvolte come sponsor dell’evento e potranno divulgare le proprie case history di successo sui temi che verranno trattati”. Convinto dell'imminente boom dei libri digitali è anche Antonio Tombolini, Ceo di “Simplicissimus Book Farm”, partner nella realizzazione dell'evento. A confermare le previsioni di Venturini e Tombolini c'è un'indagine di “Simulation Intelligent”, azienda che si occupa di ricerche nel settore dei media. Secondo la ricerca il lettore elettronico esiste già, anche in Italia. Saranno, infatti, un milione e duecento mila gli italiani che in marzo utilizzeranno iPad o altri supporti di lettura di contenuti digitali. La ricerca prevede quindi una vera e propria esplosione di questo mercato. Diversi i profili dei futuri fruitori degli Ebook. Molti sono gli “entusiasti” della nuova tecnologia, ma c'è anche un 7,8% di intervistati che si definisce “curioso” e un 7,5% di “prudenti”, che hanno attenzione di aspettare che i supporti diventino migliori e più economici. E proprio soddisfare il grande interesse di giovani e adulti intorno a queste tecnologie, è l'obiettivo di “Ebook Lab”.
Pin It

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.