Libri per giovani e ragazzi in mostra a Siena

leggere__volare.jpgIn tutta la  provincia di Siena apre domani, 5 novembre, la XX edizione di “Leggere è volare”. L’iniziativa, festa del libro per ragazzi e giovani, è un appuntamento ormai consolidatasi nel tempo e ogni anno sempre molto atteso da alunni e insegnanti del territorio senese e non solo. La manifestazione, aperta a tutti, raccoglie infatti 32 comuni e 40 scuole. Si prevede la partecipazione di 15mila tra bambini e ragazzi, per i quali sono a disposizione 10mila libri, acquistabili nella tendostruttura posizionata ai giardini della Lizza, e 150 eventi che si svolgeranno nelle scuole, nei teatri e nella stessa tendostruttura. Il padiglione darà, infatti, il riferimento più importante per una manifestazione che ha recentemente ricevuto dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano una vera e propria medaglia di rappresentanza e che animerà il territorio senese fino al 28 novembre. Saranno tre settimane completamente dedicate ai più giovani tra i lettori, animate da incontri con gli autori, mostre, proiezioni cinematografiche, convegni e spettacoli teatrali con Gianrico Carofiglio e Neri Marcoré. Il ricco calendario degli eventi comprende anche appuntamenti e collegamenti con “Il Festival nazionale dell’e-book” in programma il 12 e il 13 novembre ad Abbadia San Salvatore in provincia di Siena. “Tutto ciò – spiegano Simone Bezzini e Marco Saletti, rispettivamente presidente e assessore alla cultura della provincia di Siena – a ribadire l’importanza dei libri e di quanto ad essi è legato, e quindi l’impegno della stessa Provincia di Siena nel sostenere e promuovere ogni occasione di formazione e di crescita culturale, in nome di quella storia e di quella cultura che caratterizzano il nostro territorio fino a costituirne una identità, un modo di essere, un’eccellenza”.
Pin It

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.