Premio Votano. E' francese il miglior documentario giornalistico

 

Christophe-ChassaigneE' la Francia con “La Costa dei beduini” (Tgr Mediterraneo) di Christophe Chassaigne (France 3) a vincere l’undicesima edizione del premio giornalistico internazionale “Gino Votano”, per il miglior documentario giornalistico. Nel giorno del ricordo di Giancarlo Licata, l’inventore e la guida per 18 anni della coproduzione italo-francese di Rai Med, responsabile del settimanale “Mediterraneo”, scomparso alla fine di ottobre. A Palermo, nella sede Rai di viale Strasburgo, Licata aveva raccolto le emittenti di tre continenti e di tutto il Mediterraneo. Una coproduzione dalla Francia all’Algeria per scoprire i fenomeni di queste comuni culture. Per ricordarlo la Fnsi, l’Unci, l’associazione culturale Teatro del Mediterraneo, il liceo classico “Tommaso Campanella”, il liceo artistico “Mattia Preti”, Confindustria, hanno proposto la visione del suo documentario “La tela strappata”, andato in onda su Raitre e Rai Storia a vent’anni dalla strage di via D’Amelio, presentato fuori concorso al Prix Italia di Torino, alla Casa del cinema di Roma, alla Gran Guardia di Verona e in molte piazze siciliane. Licata é stato l’autore di due libri: una piéce teatrale, finalista al Premio Riccione, e “Una rondine fa primavera”, un saggio sugli ultimi trent’anni di storia politica e criminale di Palermo. Lo scorso anno Licata era stato insignito da Giorgio Napolitano del titolo di commendatore dell’ordine al merito della Repubblica Italiana. Il ricordo commosso a Giancarlo Licata, anche da parte dell’organizzazione. Licata aveva sempre seguito la crescita del premio “Gino Votano”, con servizi e suggerimenti. Proprio dal programma di Licata nasce il premio a “la Costa dei beduini” di Christophe Chassaigne. Egitto La costa dei Beduini di Christophe Chassaigne (France 3), ambientato in Egitto. Deserto, sabbia bianca e acque turchesi. Nel nord-ovest egiziano, la costa dei Beduini è pressoché inviolata. Un eldorado turistico per i costruttori edili. Il cemento sulle dune sta cambiando il volto di un piccolo paradiso naturale, con una speculazione edilizia di grandi proporzioni. In terra di Beduini. Ha consegnato il premio Guido Columba, presidente dell’Unione Nazionale Cronisti Italiani. La cerimonia di premiazione della IV edizione del Mediterranean experiences festival e la consegna di tutti gli altri premi dell’XI International Journalism & Arts Award  “Gino Votano” si è tenuta sabato scorso al Teatro Comunale “Francesco Cilea” di Reggio Calabria. La serata è stata presentata da Anna La Rosa e tutto il ricavato andrà in beneficienza per Cuamm, medici con l’Africa.

Pin It

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.