Capalbio libri. Al via la XIII edizione del festival dedicato alla lettura

Dal 26 luglio al 4 agosto torna "Capalbio libri", la rassegna dedicata al "piacere di leggere" giunta alla tredicesima edizione.

La manifestazione (ideata e organizzata da ZigZag, l'agenzia di comunicazione guidata da Andrea Zagami in collaborazione con il Comune di Capalbio), si svolgerà a piazza Magenta con un programma ricco di appuntamenti, che spaziano dalla narrativa all'economia, dal sociale al benessere, dalla musica alla cronaca.

"Parlare di libri e attualità è diventata una felice tradizione – ha dichiarato il sindaco di Capalbio Settimio Bianciardi – e merito di Capalbio Libri è non solo quello di offrire ogni anno un programma eterogeneo ed interessante di qualità, ma anche quello di saper coinvolgere le eccellenze locali".

"Nel programma di quest’anno – ha continuato Andrea Zagami, direttore del festival – ci sono tutti gli elementi per capire dove vorremmo andare: interpretare al meglio le vere esigenze del nostro tempo; essere cittadini del mondo informati e consapevoli; essere responsabili e agire di conseguenza per tentare di salvare il Pianeta".

Tra le novità di questa edizione, il raddoppio degli incontri (alle 19 e alle 21,30), l'anteprima di una nuova produzione teatrale firmata da Andrea Zagami dedicata ai libri ("Stasera leggo", scritto e interpretato da Marta Mondelli e Giulia Nervi), insieme all'immagine simbolo del festival, una creazione "made in Maremma" di un artista capalbiese, Dedò (Goffredo Valle Ademollo).

Il festival inoltre si colorerà di green con le biciclette elettriche messe a disposizione dall'associazione Mista (Mobilità Intermodale Sostenibile per la Tutela dell’Ambiente) e di ecosostenibilità.

Si parte il 26 con una serata speciale dedicata ai teenagers e a come si leggerà nel futuro. Piazza Magenta si trasformerà idealmente nell'università intergalattica di Igist. L’autore, L.S.Larson, racconterà i modelli e i personaggi di questa storia in realtà aumentata in cui i lettori potranno trasformarsi in ologrammi. Inoltre, tra i vari appuntamenti in programma, il 29 luglio l’ex ministro Pier Carlo Padoan insieme all'editorialista del "Sole 24 ore" Dino Pesole affronterà i problemi che investono la crescita del Paese e il benessere dei cittadini ("ll sentiero stretto… e oltre", Il Mulino) e il 30 luglio sarà presentato l’ultimo lavoro del giornalista Giuseppe Di Piazza, "Il movente della vittima" (Harper Collins), che sviscererà le nuove avventure di Leo Solinas, alle prese con un omicidio inspiegabile. Il 2 agosto, la presentazione del saggio dell’ex ministro allo sviluppo economico Carlo Calenda, "Orizzonti selvaggi. Capire la paura e ritrovare il coraggio" (Feltrinelli), e il 3 il saggio di Stefano Zenni dedicato ad un mito musicale del jazz, Louis Armstrong. Una vera e propria lezione di jazz, insieme ad un grande interprete, il trombettista italiano più famoso al mondo Enrico Rava.

La chiusura è affidata a "Stasera leggo". Una vera e propria anteprima nazionale dedicata al piacere di leggere: una pièce inedita a 2 voci recitanti che vedrà interagire il pubblico e altri ospiti sul palco in un viaggio serio-comico tra citazioni letterarie, che cercheranno di trasmettere l'esperienza del piacere di leggere. (Fonte: Askanews)

Pin It

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.