Repubblica "traduce" El Pais. Giornalista accusa Mastrogiacomo di plagio

"Signori di @repubblica, vi chiedo di rimuovere immediatamente il testo firmato da @mas54 (Daniele Mastrogiacomo) poiché si tratta di un plagio di un testo del quale sono io l’autrice, e che è stato pubblicato sabato sul giornale @el_pais. Il suo corrispondente ha copiato il mio articolo alla lettera senza la nostra autorizzazione”. E' l'accusa lanciata su Twitter da Catalina Oquendo, giornlista di "El Pais", rivolta a Daniele Mastrogiacomo e al quotidinano La Repubblica.

I due articoli pubblicati entrambi il 18 Aprile scorso, effettivamente sono praticamente identici per larghi tratti: entrambi parlano del dramma della fame nella periferia di Bogotà a causa del Covid-19, riportano le stesse cifre e persino le stesse dichiarazioni.

Daniele Mastrogiacomo ha prontamente risposto via Twitter all'accusa di plagio ammettendo di essersi ispirato all'articolo della Oquendo ma non ha riconosciuto la colpa, dichiarando di non "capire quale sia il problema".

Nei fatti, però, il quotidiano fondato da Scalfari ha fatto retromarcia modificando l'articolo inizialmente apparso online senza alcuna citazione della fonte, con diversi richiami all'autrice dell'articolo originale. Nessuna scusa né alcuna indicazione delle modifiche apportate, ma un evidente "salvataggio in calcio d'angolo".

Pin It