Facebook acquista 650 brevetti

facebook mi piaceInarrestabile Facebook. La via per il debutto in borsa del gigante dell'online si arricchisce di una nuova tappa. Dopo avere comperato Instagram, la creatura di Mark Zuckerberg consolida ancora la propria posizione con l'acquisto di ben 650 brevetti da Microsoft, che a sua volta ne aveva comperati 925 da America Online (Aol). Le licenze riguardano pubblicità, ricerca, social network e tecnologie di mappatura. L'operazione costa a Facebook ben 550 milioni di dollari, cifra con cui non solo acquista le 650 licenze, ma con cui si assicura anche il diritto di utilizzo delle restanti 275 del pacchetto. D'altro lato, Microsoft mantiene il diritto di uso non solo dei brevetti di cui rimane mantiene la proprietà, ma anche su quelli che sta per vendere a Facebook. "L'accordo con Microsoft rappresenta un'importante acquisizione per Facebook – spiega l'azienda nella nota con cui diffonde la notizia dell'accordo – È un altro passo in avanti nel processo di costruire un portafoglio di proprietà intellettuale che metta al sicuro la società nel lungo termine". In particolare, consolida la posizione di Facebook su un aspetto realmente delicato per il colosso, che, tra l'altro, lo vede impegnato in tribunale contro Yahoo. "L'accordo – commenta Microsoft – ci consente di recuperare la metà dei costi sostenuti raggiungendo allo stesso tempo i nostri obiettivi". L'azienda infatti recupera così facendo una parte della liquidità precedentemente investita nell'acquisto da Aol dell'intero pacchetto di brevetti, mantenendo comunque il diritto d'uso su tutte le licenze.

Pin It

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.