Studio Reuters sullo start up nell’informazione online

studio reuters survival successLa sopravvivenza è un successo. È questo il significativo titolo dello studio pubblicato dal "Reuters Institute for the Study of Journalism" sulle aziende dell'informazione online in fase di start up. Il rapporto analizza nove casi di imprese italiane, francesi e tedesche ed evidenzia come il pareggio del bilancio sia un obiettivo spesso realmente difficile da raggiungere, nonostante gli investimenti pubblicitari online siano in crescita. I problemi a cui fare fronte, infatti, sono molti. Innanzitutto, è difficile farsi spazio sul Web. Una nuova impresa di informazione online, per quanto proponga contenuti di qualità e di altissimo livello, si trova a fare i conti con i grandi gruppi editoriali, che, oltre all'online, hanno già redazioni e organizzazioni ben strutturate. La quantità di informazioni che questi attori riescono a veicolare online a costo per loro molto vicino allo zero è ineguagliabile per una realtà appena nata in fase di start up e pensata solo per il Web. Inoltre, questi grandi protagonisti dell'informazione online possono anche contare sulla riconoscibilità del proprio marchio per l'informazione, una posizione costruita col tempo, anche e soprattutto al di fuori della Rete. Inoltre, queste realtà assorbono gran parte degli investimenti pubblicitari online, che, nell'attuale sistema difficilmente arrivano fino alle piccole e nuove aziende dell'informazione in via di sviluppo online. Delle nove imprese analizzate, non a caso, una ha già chiuso, un'altra è stata acquistata da un gruppo editoriale e le altre combattono per sopravvivere.

Pin It

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.