Volunia si rinnova

Funzioni di ricerca rafforzate, una nuova veste grafica e documenti più chiari sulle politiche di privacy e di fruizione dei servizi: Volunia si rinnova, a partire dal 18 maggio. Il motore di ricerca completamente made in Italy, realizzato da Massimo Marchiori, il padre del logaritmo alla base di Google, nonché docente all'università di Padova, è stato lanciato a febbraio scorso, ma, fin dall'inizio, si è dimostrato un flop accompagnato da critiche e malcontento da parte dei "power user", ovvero gli utenti che hanno avuto la possibilità di sperimentarlo in anteprima. A poco più di tre mesi di distanza, lo staff del portale si fa nuovamente sentire con un comunicato con cui innanzi tutto si scusa del silenzio dell'ultimo periodo e con cui annuncia significativi cambiamenti per il rilancio di Volunia. Come prima cosa, le funzioni di ricerca sono state rafforzate, grazie all'integrazione con uno dei principali motori di ricerca presenti sul mercato mondiale. "Abbiamo deciso, – si spiega nel comunicato – pur continuando a portare avanti lo sviluppo del nostro motore, di mettere a vostra disposizione un motore di ricerca primario, per consentirvi di fruire di tutte le funzionalità di Volunia e di tutte le sue potenzialità". In secondo luogo, il portale è stato dotato di una nuova veste grafica, più funzionale e accattivante. Infine, si provvede a mettere a disposizione degli utenti documenti più chiari ed esaustivi riguardanti le politiche di privacy e i termini e condizioni di utilizzo del servizio Volunia. "Stiamo lavorando con solerzia per riuscire ad aprire Volunia a tutti – spiega ancora il comunicato – La nostra intenzione e la nostra speranza è di riuscire a renderlo disponibile al pubblico entro il 14 giugno. Questo tempo ci sarà utile a verificare, grazie anche al prezioso contributo dei nostri Power User, che durante questa seconda fase di Beta testing non emergano grosse criticità".

Pin It

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.