Rigida censura per il Twitter cinese

La censura bussa alla porta di Weibo, il Twitter cinese. Il popolare sito di microblogging accoglie oltre 300mila utenti ed è molto utilizzato dagli iscritti per commentare notizie e informazioni. Per il governo si tratta di uno strumento potenzialmente pericoloso e da tenere sotto controllo, così, in seguito a prolungate pressioni delle autorità, la società che gestisce il portale ha elaborato un codice di comportamento per gli utenti. Le regole sono: "Non diffondere e pubblicare informazioni false, non lasciare commenti offensivi, non opporti ai principi fondamentali della costituzione...

Leggi tutto

Stalking, telegiornaliste le vittime preferite

  Telegiornaliste attente! Secondo uno studio svolto dal Polo Psicodinamiche di Prato, le giornaliste televisive sono fra le categorie maggiormente esposte alla minaccia del dilagante stalking “virtuale”. La ricerca ha monitorato oltre 100 fra siti web, blog e giornali on line arrivando alla conclusione che gli stalker virtuali, avvantaggiati dal fatto che la tecnologia e gli onnipresenti social network come Twitter e Facebook “avvicinano” vip, divi e quindi anche le giornaliste alle persone comuni, sono diventati particolarmente aggressivi proprio con i volti femminili che presentano e...

Leggi tutto

Street view. Google sotto inchiesta in Gran Bretagna

  Ancora guai giudiziari per Google. Il colosso di Mountain View è finito sotto inchiesta in Gran Bretagna per avere rubato in modo intenzionale informazioni da milioni di computer delle case britanniche. L’Autorità per la tutela dei dati britannica dovrà esaminare il lavoro fatto dalle Street View cars, quelle auto che forniscono le viste panoramiche di Google Maps e Google Earth. Questi veicoli, dotati sul tetto di apposite fotocamere, avrebbero “scaricato” email, sms, foto e documenti dalle reti wi-fi delle abitazioni, mentre stavano fotografando le strade del Regno Unito per il web. A...

Leggi tutto

Yahoo! lancia Axis

Online un nuovo modo di fare ricerca. Yahoo! lancia Axis, un motore di ricerca completamente nuovo. L'azienda di Sunnyvale propone un browser innovativo, che mostra i risultati con la visualizzazione delle pagine trovate. Pensato per dispositivi mobili e non, si presenta per computer come una estensione dei più utilizzati browser, Chrome, Firefox, Explorer e Safari. Scaricabile sul portale di Yahoo!, si inserisce come barra di colore nero in basso e si ingrandisce cliccandoci sopra, consentendone l'utilizzo. Nella barra si inseriscono così le parole da cercare e mentre queste vengono digitate...

Leggi tutto

Facebook: dal debutto in borsa alle class action

Una settimana da brivido per Facebook: storico debutto in borsa, calo del 18% nei primi tre giorni di contrattazione, tre class action contro l'azienda e la Morgan Stanley, istituto bancario che ha curato l'ingresso a Wall Street del social network più popolare al mondo. I tre diversi studi legali sostengono che Facebook e il gruppo bancario abbiano nascosto le previsioni di crescita ridimensionate in vista dell'offerta pubblica iniziale in borsa da 16 miliardi di dollari del social network. Le stime dei ricavi per il 2012 sarebbero infatti più basse di quanto si è lasciato credere, a causa...

Leggi tutto

Internet: storico sorpasso di Chrome su Explorer

  Una volta, neanche troppo tempo fa, navigare su internet era sinonimo di Explorer; la “e” del browser di Microsoft simbolo inequivocabile del web. Poi sono arrivati i concorrenti: la volpe di Firefox, la bussola di Safari, la O di Opera e la sfera colorata di Google Chrome. Oggi Explorer ha perso il primato della ricerca sul web. Al suo posto Chrome è diventato il navigatore web più usato su scala planetaria. Lo ha stabilito StatCounter, società irlandese di rilevazione del traffico sul web, che certifica così lo storico sorpasso su Internet Explorer di Microsoft. Secondo StatCounter, dal...

Leggi tutto

UE: ultima chance per Google

È la resa dei conti: Unione Europea vs Google. La Commissione chiede al gigante di Mountain View di intervenire per sanare alcuni aspetti che impiensieriscono l'Europa e che fanno pensare a un abuso di posizione dominante. Il commissario alla Concorrenza Joaquin Almunia ha annunciato di avere scritto una lettera al presidente di Google Eric Schmidt chiedendo di provvedere su quattro tematiche: i link verso propri servizi dal motore di ricerca, il modo in cui si copiano i contenuti di altri motori senza autorizzazione, la pubblicità e la portabilità delle campagne di pubblicità di ricerca...

Leggi tutto

Nasce So.cl, social network di Microsoft

Debutta So.cl, il nuovo social network targato Microsoft. L'azienda di informatica più famosa al mondo ha sviluppato e messo online un proprio social network, che, però, non si propone come un concorrente di Mark Zuckerberg, come tengono a sottolineare dalla casa madre. L'obiettivo infatti è diverso e la rete non viene utilizzata per il divertimento, ma per la condivisione di passioni di carattere scientifico. La registrazione, adesso che la fase di sperimentazione si è conclusa, è aperta a chiunque e si può accedere con il proprio account Msn o Facebook. Una volta entrato, l'utente viene...

Leggi tutto

Facebook sbarca in borsa. Piccolo flop ma Zuckerberg ride

  Alla fine il gran giorno è arrivato. Dopo annunci, smentite e rinvii, venerdì scorso Facebook ha fatto il suo debutto in Borsa. Il 18 maggio 2012 verrà ricordato dagli operatori del settore come “The Facebook Day”, anche perché quella del social network creato da Mark Zuckerbeg è, almeno fino ad ora, la più grossa Offerta pubblica iniziale (Ipo), che una web company abbia mai realizzato. Facebook ha messo sul mercato oltre 421 milioni d’azioni al prezzo di 38 dollari l’una, che valorizzano il gruppo a 104 miliardi di dollari. Per dare l'idea delle proporzioni, la centenaria Walt Disney ne...

Leggi tutto

Ansa, mostra fotografica in onore di Falcone e Borsellino

  Una mostra fotografica per non dimenticare le morti di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. L'esposizione è curata dalla agenzia giornalistica Ansa e sarà inaugurata mercoledì prossimo, 23 maggio, dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano a vent’anni dalle stragi in cui morirono i due magistrati assieme alle loro scorte. La mostra, allestita a Palermo nella cornice di Palazzo Branciforte, appena restaurato dall’architetto Gae Aulenti, rimarrà aperta fino a settembre. La rassegna, dal titolo “Falcone e Borsellino vent’anni dopo. Non li avete uccisi, le loro idee cammineranno sulle...

Leggi tutto

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.