Nasce Socialradio.it, la Web radio del terzo settore

Lanciata online Socialradio.it, la prima Web radio completamente dedicata al terzo settore. Ad aprire la programmazione, mercoledì 27 marzo alle 11.30, è stata la conferenza stampa audio-video online, durante la quale la redazione e lo staff hanno presentato nel dettaglio il progetto. L'obiettivo è offrire alle organizzazioni italiane del terzo settore l'opportunità di raggiungere direttamente sia il proprio target di riferimento sia il pubblico potenzialmente sconfinato degli utenti di Internet. L'iniziativa, portata avanti dalla cooperativa perugina Socialradio.it, si avvale di partner...

Leggi tutto

Egomnia, sul Web il mercato del lavoro

Tremila utenti e 25 società iscritte a due settimane dal lancio. Sono questi i primi risultati di Egomnia, il nuovo social network per l'incontro tra domanda e offerta del mercato del lavoro per neolaureati ideato da un giovane italiano, Matteo Achilli. È presto per potere parlare di successo, ma certamente il ventenne romano studente bocconiano è riuscito a ideare e lanciare sul Web un'idea decisamente innovativa. Si tratta di un social network che indicizza gli iscritti in base ai curricula inseriti grazie a logaritmi ad hoc. Ogni informazione, dal voto di laurea a stage, tirocini ed...

Leggi tutto

Steve Jobs, Bill Gates e gli altri

Steve Jobs al primo posto e Bill Gates al secondo. È questo il verdetto del giornalista John Byrne, penna del Business Week, che ha stilato per la rivista Fortune l'elenco dei dodici imprenditori più grandi dei nostri tempi. Byrne è andato alla ricerca di quegli imprenditori di successo che non solo hanno avuto un'idea vincente e redditizia, ma che hanno anche lasciato il segno nell'economia e nel modo di vivere delle persone. Così, Internet e le imprese legate allo sviluppo del Web occupano ben sei delle dodici posizioni di questa prestigiosa classifica, dominata in primis da Steve Jobs con...

Leggi tutto

La Rai tra istituzioni e cittadini

Portare le istituzioni ai cittadini, avvicinare i giovani alle alte cariche dello Stato per imparare a conoscerne compiti, responsabilità e funzionamento. Sono questi gli obiettivi di "Istituzioni" una serie di cinque documentari ideati, prodotti e trasmessi dal servizio pubblico radiotelevisivo a partire da sabato 24 marzo. La Rai ha investito le proprie risorse per raccontare le più alte cariche dello Stato. Si inizia con la presidenza della Repubblica e quindi seguono gli appuntamenti dedicati alla presidenza del Senato e poi della Camera, alla Corte costituzionale e, infine, alla...

Leggi tutto

Striscia la notizia, picchiato l'inviato che difende gli animali

  Venti giorni di prognosi. Sono le conseguenze del pestaggio subito dall'inviato di Striscia la notizia, Edoardo Stoppa durante la realizzazione di un servizio per il Tg satirico di Canale5. L'inviato di Striscia è stato preso a calci e pugni e ha riportato la frattura del setto nasale per aver "curiosato" in un allevamento abusivo di cavalli a Treviso. Secondo quanto riferisce "Il Gazzettino", Stoppa ieri pomeriggio stava girando un servizio in seguito a diverse segnalazioni ricevute da residenti che denunciavano le cattive condizioni di un allevamento di cavalli. Mentre la troupe filmava...

Leggi tutto

NYT: da 20 a 10 gli articoli gratis online

Taglio sul numero degli articoli fruibili gratuitamente sul portale del New York Times. Dal primo aprile si dimezzano, da 20 a 10. A un anno dall'introduzione del sistema a pagamento, la storica testata americana limita i contenuti a disposizione gratuita dei naviganti. Forte dei suoi 454mila abbonati, che hanno fatto registrare un aumento del 16% dalla fine del 2011 a marzo 2012, i vertici della testata ritengono di essere pronti per questo strategico passo, chiaramente finalizzato ad accrescere il numero di lettori a pagamento. "Noi pensiamo che 10 articoli al mese, oltre all'accesso...

Leggi tutto

Informazione e social network: le notizie si apprendono su Facebook

  Informazione e social network. Sempre più spesso le notizie prodotte da giornali e media online arrivano agli utenti attraverso i vari Twitter o Facebook. Lo rivela uno studio effettuato negli Stati Uniti ed intitolato “State of the news media”. La ricerca rivela il peso sempre maggiore dei social network nella diffusione delle notizie. Il 9% della popolazione statunitense dichiara di informarsi "molto spesso" attraverso Facebook e Twitter. "Sono percorsi per arrivare alle notizie, ma il loro ruolo potrebbe non essere così ampio come alcuni hanno ipotizzato", osservano gli autori dello...

Leggi tutto

Frequenze Tv, i broadcaster al contrattacco

  I broadcaster si ribellano al cambio di rotta del governo sull'assegnazione delle ultime frequenze televisive. La sospensione di novanta giorni della procedura del “beauty contest”, approvata nel decreto di Francesco Saverio Leone, direttore generale del ministero dello Sviluppo, non è andata giù a molte aziende televisive. La possibilità che le frequenze non vengano più assegnate gratuitamente in base alle proposte presentate dalle televisioni (beauty contest) ma con un'asta ha scatenato la reazione dei broadcaster. Mediaset, come aveva già anticipato, ha deciso di far ricorso al Tar del...

Leggi tutto

Rai: ipotesi di commissariamento

Un commissario per risanare i conti della Rai. È questa la proposta del premier Mario Monti ai partiti politici che lo sostengono. L'idea piace al Partito democratico (Pd), che auspica una riforma della Rai entro lo scadere dell'attuale consiglio di amministrazione, sostenendo la necessità di una nuova governante per il servizio pubblico radiotelevisivo. "Si faccia una nuova governance – spiega Pierluigi Bersani – più adatta ad un'azienda che deve competere, nel frattempo si nomini un commissario, ma si cambi passo. Se non si fa così e non si mettono fuori i partiti noi non partecipiamo"...

Leggi tutto

Google nel mirino USA e UE per la privacy

Google di nuovo nel mirino delle autorità di vigilanza americane ed europee. Non è una novità per il gigante di Mountain View, che, però, questa volta è indagato sia dalla Federal Trade Commission sia dalla Commission nationale de l'informatique e des libertes francese. BigG è finito sotto indagine in America e in Europa perché accusato di avere violato la privacy degli utenti di iPhone e iPad. Google si sarebbe infatti reso colpevole di avere inserito dei cookies nel browser Safari per raccogliere informazioni, anche quando l'utilizzatore avesse già optato per non riceverne. L'azienda si...

Leggi tutto

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.