Roma: piano regolatore per i manifesti

Una vera e propria rivoluzione. Roma si dota di un Piano regolatore degli impianti e dei mezzi pubblicitari (Prip), presentato dal sindaco Gianni Alemanno e dall’assessore alle attività produttive Davide Bordoni e approvato dalla giunta capitolina. Il Prip introduce importanti novità all’insegna della protezione del patrimonio storico, culturale e naturalistico del comune di Roma. Innanzitutto, non sono più ammessi impianti pubblicitari negli 82mila ettari vincolati dall’agro romano, fatta eccezione per quelli di pubblica utilità, gli unici...

Leggi tutto

In vigore le nuove regole per il telemarketing

Entrate in vigore dal primo febbraio, le nuove regole per il telemarketing. Chiunque ha la possibilità di scegliere di non volere più essere disturbato da telefonate pubblicitarie e promozionali sul numero presente negli elenchi pubblici. L’importante è manifestare tale volontà iscrivendosi al registro pubblico delle opposizioni, un servizio a cui l’abbonato (persona fisica, giuridica, ente o associazione) può accedere con modulo elettronico sul sito web, via posta elettronica, con telefonata, lettera raccomandata e fax. L’iscrizione...

Leggi tutto

Pubblicità: tira il mercato mobile

Le aziende italiane sono sempre più mobili. E’ quanto emerge dall’indagine svolta dalla School of Management del Politecnico di Milano nel 2010, secondo la quale gli investimenti nel mobile advertising, hanno visto una crescita del 15% rispetto al 2009. La crescita è stata fortemente trainata dalla diffusione degli smartphone, pari al 35%: il cellulare è diventato uno strumento di comunicazione indispensabile, in ambito privato e professionale, capace di aver conquistato una grande fetta di pubblico. Il successo è dettato anche dalla nuova...

Leggi tutto

Milano: polemiche per il 'Concorso Duomo'

Il Duomo non si tocca. Infuria la polemica a Milano per il titolo di un nuovo concorso di bellezza, organizzato dalla John Cooper Agency. L’iniziativa si chiama “Miss Duomo di Milano 2011” e si propone come un trampolino di lancio “per le concorrenti dotate di talento, volontà, personalità e attitudine nel campo della moda, della pubblicità e dello spettacolo, settori che necessitano di volti e personaggi nuovi ed interessanti”. La curia però boccia il progetto, perché è indecente abbinare il nome del duomo con un...

Leggi tutto

Pitti uomo tra pubblicità e calendari scabrosi

La pubblicità, più che la moda, è stata al centro dell'attenzione della 79esima edizione del “Pitti Immagine Uomo”, manifestazione tradizionale del pret a porter maschile che si è chiusa ieri a Firenze. La manifestazione di moda, tra le più importanti e seguite in ambito internazionale, quest'anno è stata tra le più scabrose e avanguardistiche della sua storia, soprattutto a causa di alcuni messaggi pubblicitari che hanno provocato dubbi e polemiche. Le prime perplessità le aveva suscitate il calendario di Olivero Toscani...

Leggi tutto

Pubblicità e omosessualità. Censurato spot Twingo

Amore saffico e pubblicità non vanno d'accordo. Almeno secondo Rai e Mediaset che hanno deciso di censurare lo spot della nuova Twingo Miss Sixty, la nuova utilitaria della Renault sponsorizzata dalla nota marca di abbigliamento e caratterizzata dal colore rosa. Una macchina, quindi, rivolta principalmente ad un bacino d’utenza giovane e prettamente femminile, introdotta nel mercato italiano nel mese di dicembre. La pubblicità, realizzata per Renault da Publicis Italia e ideata da due donne, ha per protagoniste due ragazze molto belle che si incontrano a un dopocena...

Leggi tutto

Nielsen: investimenti pubblicitari in ripresa

2010: pubblicità in crescita. Rispetto all’anno precedente, considerando tutte le tipologie pubblicitarie il i primi dieci mesi del 2010 hanno fatto registrare una crescita degli investimenti del 3,8%, come rilevato dalla Nielsen. In termini di crescita percentuale Internet è in vetta alla classifica con un aumento del 17,7%, seguono la radio (10,2%), il cinema (7,3%) e il direct mail (7%). La televisione, considerando sia i canali generalisti che quelli satellitari (marchi Sky e Fox), ha visto un aumento degli investimenti del 6,3% e raccoglie così il 54% del...

Leggi tutto

Telecom: traballa la campagna con Belen

C'è aria di rottura tra Belen Rodriguez e Telecom Italia. Gli spot sulla telefonia mobile che vedono la showgirl argentina testimonial dell'azienda, non starebbero dando i risultati sperati e i vertici Telecom starebbero cercando un nuovo volto. Secondo quanto riportato dal “Corriere delle Comunicazioni”, Tim starebbe perdendo utenti e questi risultati deludenti sarebbero in parte dovute proprio alla campagna di comunicazione voluta da Fabrizio Bona, recentemente “defenestrato” a causa dei mancati obiettivi di business e sostituito da Marco Patuano...

Leggi tutto

Tira la pubblicità via telefonino

Il futuro della pubblicità? È via sms. Secondo una ricerca di “comScore/Mobilens”, società di ricerca specializzata sul marketing digitale, l’advertising mobile è sempre più una questione di sms, almeno in Europa. Nei cinque paesi guida dell’Unione (Regno Unito, Francia, Germania, Spagna e Italia), infatti, il mercato specifico ha raggiunto ormai un target di 100 milioni di utenti. Questo il numero di iscritti ai diversi servizi di marketing via messaggio nel vecchio continente. Secondo i dati di comScore/Mobilens, il 44% delle...

Leggi tutto

Usa, la pubblicità "incanta" i giovani

I giovani americani credono di più alla pubblicità. Lo rivela una ricerca congiunta di due società statunitensi, la Adweek Media e la Harris Poll. Secondo lo studio, che si è basato su un campione di 2098 interviste online, il 90% degli americani tra i 18 e i 34 anni ha quasi sempre fiducia nei messaggi passati dalla pubblicità. Giovani meno critici verso gli spot, o semplicemente più creduloni? Su questo la discussione è aperta ma ciò che è evidente è la netta differenza con le fasce d'età più adulte, in cui...

Leggi tutto

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.