Presenza sui media, nessuno come Apple

Apple è il marchio più amato dai mass media americani quando parlano di tecnologia. Lo ha riscontrato uno studio della società di ricerche di mercato statunitense, il Pew reserch center. Nulla di particolarmente sconvolgente: che la casa di Cupertino sia di gran lunga l’azienda tecnologica più “chiacchierata” e trattata dai mass media, era un dato ampiamente prevedibile. Semmai la ricerca ha confermato un’ipotesi sostenuta da molti ma mai verificata scientificamente. Il Pew Research Center ha osservato per un anno intero (da giugno 2009 a...

Leggi tutto

L'Europa contro la pubblicità ingannevole

Un nuovo fronte per il Parlamento europeo: la pubblicità ingannevole. L’impegno del Parlamento europeo nella difesa dei consumatori si fa più concreto con l’apertura di un sito Internet dove gli utenti possano chiedere assistenza e informarsi sulla normativa comunitaria. Il portale, disponibile anche in italiano, affianca il consumatore e lo aiuta a comprendere se una pratica sia o meno scorretta, rendendolo anche più consapevole in termini generali. Si propone una vera e propria lista nera delle pratiche sempre scorrette e in cui è più facile...

Leggi tutto

Anche Berlusconi nello spot N-Tv

C'è anche il nostro presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, tra i testimonial della nuova campagna pubblicitaria dell'emittente televisiva di all news tedesca, N-tv. La campagna, basata su immagini tratte da notiziari, partirà oggi e durerà un anno, e avrà come protagonisti alcuni tra i principali personaggi dello sport, dell’economia e della politica a livello mondiale, incluso il presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi. A già preso il via, invece, la campagna pubblicitaria parallela sulla carta stampata, che ieri mostrava sul...

Leggi tutto

Dati tutti in positivo per la pubblicità

Quasi solo buone notizie dal mercato pubblicitario. Gli investimenti sono in crescita e luglio 2010, secondo le rilevazioni diffuse da Nielsen, ha fatto registrare un aumento dell’8,4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il fatturato complessivo da gennaio è di oltre 5miliardi di Euro con un incremento nei mesi che tocca il 4,9%. Certamente gli investimenti di luglio sono collegati con l’evento sportivo dei mondiali di calcio in Sudafrica, ma i risultati confermano comunque un trend in ripresa dell’intero mercato. Valori positivi per tutti i media, eccetto la...

Leggi tutto

Continua a tirare la pubblicità online

Il mercato della pubblicità online è in ottima salute e continua a crescere. A dirlo sono gli analisti di eMarketer e Starcom MediaVest, due società di servizi americane, che hanno stilato un rapporto sul mercato globale dell'advertising. Il risultato della analisi dettagliata e completa del comparto pubblicitario mondiale per il 2010, parla di una crescita complessiva del settore con punte dell'11,4% nella regione Medioriente-Africa e del 9,4% in America Latina. Vero motivo di questi risultati è il crescente interesse manifestato in tutto il mondo dagli...

Leggi tutto

YouTube lancia la pubblicità interattiva

 YouTube, il noto sito di video ospita una pubblicità realmente innovativa per reclamizzare il bianchetto della “Tipp-Ex”. Non si tratta infatti semplicemente di un video divertente il cui link gli utenti possono diffondere ai propri contatti, ma si propone come una vera e propria esperienza in cui si richiede la partecipazione attiva dell’internauta. La striscia si intitola “Il cacciatore ammazza un orso”, con un cacciatore improbabile e un orso un po’ burlone. In una radura, fuori dalla propria tenda, il cacciatore si sta lavando i denti...

Leggi tutto

Rti e Telecom multate dall'Antitrust

L’Antitrust multa Rti per 130mila Euro e Telecom per 100mila. Entrambe sono finite nel mirino dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) per pratiche commerciali scorrette. Rti (Reti televisive italiane spa) ha informato via posta gli abbonati a Mediaset Premium della presenza di due nuovi canali, Cinema Energy e Cinema Emotion. L’introduzione delle due reti ha comportato una modifica contrattuale, che corrispondeva anche a una variazione economica. La comunicazione inviata per informare della novità, che preveda tra l’altro il silenzio...

Leggi tutto

Liber@mente, consegnati i premi 2010

È andata in scena nel teatro Comunale di Soverato, la cerimonia per il conferimento del “Premio internazionale Liber@mente 2010”. La giuria, presieduta da Lorenzo Infantino, professore ordinario presso la Luiss Guido Carli di Roma ha assegnato i premi a Stefano Folli, già direttore del Corriere della Sera ed ora editorialista de Il Sole 24 Ore, a Gianfranco Fabi, direttore di Radio 24, a Francesco Sisci, corrispondente da Pechino de “La Stampa”, e ad Alessandro Vitale, politologo, docente dell’Università degli Studi di Milano. I premi sono...

Leggi tutto

La pubblicità "studia" gli e-book

Gli e-book alla conquista del mercato di massa. Una crescita, quella del libro elettronico, continua e costante che è confermata dalle ultime voci sulla possibilità di inserire la pubblicità in questa nuova tecnologia. E si sa, se la pubblicità si interessa a qualcosa, significa che questo “tira”. A lanciare le prime ipotesi in tal senso, un articolo pubblicato pochi giorni fa sul Wall Street Journal. La tesi del Wsj è che molto presto all’interno degli e-Book saranno presenti annunci pubblicitari. Le società che si occupano di...

Leggi tutto

Power Balance, istruttoria per pubblicità ingannevole

Il Power balance, il braccialetto del momento con effetti miracolosi per chi li indossa, non convince l'Antitrust. L'autorità non si “fida” dei millantati effetti positivi dei coloratissimi cinturini di silicone e neoprene e ha aperto un'istruttoria per pubblicità ingannevole contro le società che producono e distribuiscono il prodotto in Italia. La reclame attribuisce a questi braccialetti, già molto “cool” tra i più giovani, capacità di miglioramento dell'equilibrio, della forza, della flessibilità e della resistenza...

Leggi tutto