"Bet at home": stop alla pubblicità in Austria

Austria: pubblicità fermata perché istiga alla violenza. La società di scommesse “Bet at home” in occasione dei mondiali ha trasmesso una pubblicità che si rifaceva al famoso “colpo di testa” del giocatore francese Zinedine Zidane della finale del 2006 ai danni dell’italiano Marco Materazzi. Lo spot riproponeva lo stesso gesto in contesti esterni dal campo di calcio e ad opera di persone normali nella propria vita quotidiana: un’impiegata che riceve apprezzamenti non graditi da parte di un collega; un automobilista nei confronti...

Leggi tutto

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.