Direttori marketing e comunicazione. Ecco quanto guadagnano in Italia

Quanto guadagnano i direttori marketing e comunicazione italiani? Lo rivela uno studio del gruppo Michael Page, una tra le più importanti società nella ricerca e selezione di personale specializzato, che ha pubblicato l'indagine retributiva 2014 sulle professioni del marketing. Dai dati ottenuti le due carriere sono per lo più allineate nei compensi e negli step di carriera. "Secondo lo studio, un direttore marketing con 10-15 anni di esperienza guadagna tra i 90 e i 120 mila euro lordi annui, mentre con 15-20 anni di anzianità nel ruolo si va da un minimo di 120 a un massimo di 150 mila...

Leggi tutto

Privacy: Google dovrà chiedere il consenso per usare i dati degli utenti italiani

Google dovrà chiedere il consenso degli utenti per utilizzare i loro dati sensibili. Lo ha stabilito il Garante della privacy, che ha concluso l'istruttoria avviata lo scorso anno dopo i cambiamento apportati da Mountain View nella sua plicy di privacy. Google dovrà dichiarare esplicitamente di svolgere con questi dati, attività a fini commerciali. Saranno gli utenti a decidere se accettare o meno che i dati vengano utilizzati. Si tratta del primo provvedimento in Europa che – nell'ambito di un'azione coordinata con le altre Autorità di protezione dei dati europee ed a seguito della pronuncia...

Leggi tutto

Relazione annuale Agcom: nel 2013 l'editoria ha perso 700 milioni di euro di ricavi

L'editoria, quotidiana e periodica, ha perso nel 2013 quasi 700 milioni di ricavi. Il fatturato dei quotidiani è sceso del 7%, quello dei periodici il 17,2%. Sono i numeri piuttosto catastrofici dell'editoria italiana emersi dalla Relazione annuale dell'Agcom al parlamento. I ricavi dei quotidiani passano da 2,5 mld del 2012 a 2,3 mld del 2013. I periodici da 2,8 mld a 2,3 mld. Il fatturato dei quotidiani è ormai lontano dai 3,1 miliardi del 2009: nel 2012 restano stabili i ricavi da vendita di copie (-0,48% a quota 1 miliardo 162 milioni), a pesare è il calo della pubblicità (-13,17% a quota...

Leggi tutto

Maggio fiorentino. Reintegrata l'ufficio stampa licenziata dopo vent'anni di precariato

Aveva lavorato per vent'anni come Ufficio stampa del Maggio fiornetino, per poi essere licenziata alla scadenza di uno dei tanti contratti che rinnovava di volta in volta. Ora Susanna Colombo sarà reintegrata al lavoro per decisione del giudice del lavoro del tribunale di Firenze. Il suo licenziamento è stato giudicato "illegittimo" e per questo l'ex responsabile dell'ufficio stampa, dovrà essere reintegrata "con un rapporto a tempo indeterminato full time", nelle funzioni dalle quali venne allontanata il 24 dicembre 2010. Il giudice Roberta Santoni Rugiu ha anche condannato la Fondazione del...

Leggi tutto

"La comunicazione prende quota", a settembre arriva la Settimana "verde" della comunicazione

Formazione di alta specializzazione unita a relax e cultura. E' la formula della Settimana "verde" della comunicazione. La nuova iniziativa organizzata dal Centro di Documentazione Giornalistica insieme all'Azienda per il turismo San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, si rivolge a figure che operano nelle strutture di comunicazione nell'ambito turistico, giornalisti, studenti, addetti stampa, imprenditori, amministrazioni pubbliche, Apt/Ept, che vogliono sviluppare specifiche competenze di comunicazione nel settore. Il tutto nel corso di una settimana in cui lezioni e...

Leggi tutto

Agenda del Giornalista rinnova le borse di studio per il Master in Communication Management

Torna a novembre il Master in Communication management organizzato dal Centrostudi Giornalismo e Comunicazione. Dopo il successo della prima edizione il corso ripropone la  formula modulare che permette ai partecipanti di seguire l'intero Master ma anche le singole aree o i corsi. Insieme al master tornano le borse di studio offerte dall'Agenda del giornalista. La più completa media directory dell'informazione e della comunicazione in Italia, anche quest'anno, offre cinque borse del valore di € 2.500,00 ognuna, pari al 50% della quota di partecipazione all'intero corso. Sono riservate a...

Leggi tutto

Le email sono sempre più mobili: una su tre letta da smartphone

Le email sono sempre meno un mezzo di comunicazione legato al Pc o al computer portatile ma sempre più spesso vengono lette in mobilità, tramite telefono cellulare. Secondo ContactLab, che ha analizzato oltre 1 miliardo e mezzo di email spedite dalla sua piattaforma a maggio 2014, più di un'apertura su tre (il 35,70%) avviene da mobile, in crescita dell'11% rispetto alle rilevazioni effettuate lo scorso anno sullo stesso mese.Dal 2012 ad oggi il tasso di aperture in mobilità è aumentato costantemente, con picchi durante i periodi di vacanza quando di solito si trascorre più tempo lontano dal...

Leggi tutto

Comunicazione, il futuro è social

La comunicazione è sempre più social. Lo rivela un'indagine condotta dalla società di selezione del personale Spencer Stuart e da Weber Shandwick, multinazionale di relazioni pubbliche. Secondo lo studio i social media saranno sempre più un priorità negli uffici comunicazione. Ci si aspetta, infatti, che i social media abbiano il maggior impatto sulle attività di relazioni pubbliche nei prossimi anni. Uno schiacciante 91% del panel intervistato ritiene i social il tool di comunicazione che, più di ogni altro, acquisirà importanza nei prossimi anni. Questo dato si mantiene costante in tutte le...

Leggi tutto

Il marketing sottovaluta i social media, ma chi li usa va meglio

Se da un lato i direttori marketing in Italia risultano principalmente ancorati a strumenti informativi e tecnologici tradizionali, dall’altro chi fa leva sui marketing analytics e integra i social media all’interno della strategia di marketing ottiene risultati migliori: è quello che emerge dallo studio "Il futuro secondo i direttori marketing: Competenze per decidere e decisioni per competere" realizzato da Sda Bocconi in collaborazione di Sap Italia, azienda che offre soluzioni software per il business. L’analisi, che ha coinvolto 122 direttori marketing di imprese italiane con oltre 50...

Leggi tutto

Ferrovie dello stato. Federico Fabretti nuovo direttore comunicazione e media

  Il Gruppo Ferrovie dello Stato modifica l’intera area delle Comunicazioni esterne e dei media accorpando le attività in un’unica ‘Direzione centrale comunicazione esterna e media’ e affidandone la responsabilità a Federico Fabretti, nel gruppo dal 2003. “Il nuovo incarico – si legge in una nota -, confermandogli le precedenti attribuzioni, gli conferisce competenze e responsabilità anche nei settori delle sponsorizzazioni e partnership, promozione d’immagine, eventi e relazioni esterne, attività sociali d’impresa e rapporti con le associazioni. Con la riorganizzazione dell’intera area...

Leggi tutto

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.