Nielsen: tiene Facebook ed esplode il gioco online

Notizie, giochi, scommesse e video. Sono queste le attività preferite dagli internauti italiani. Ad affermarlo è la Nielsen, società americana leader nel campo delle ricerche di mercato, che ha analizzato le attività preferite dai nostri connazionali quando navigano in Internet. Nel 2008 l'avevano fatta da padrone le community, i blog e i social network. Nel 2009 l'inversione di tendenza. I social network, sottolineano gli analisti, non hanno comunque smesso di guadagnare terreno. “La crescita a doppia cifra continua e la categoria, con oltre 18 milioni di...

Leggi tutto

"Google news sottrae lettori ai giornali"

Quasi la metà si limitano a scorrere i titoli. Negli Stati Uniti il 44% di quanti utilizzano Google news legge velocemente le poche righe fornite dal motore di ricerca e non va neanche ad aprire la pagina in cui è pubblicato il pezzo. È quanto si apprende dal rapporto “News Users 2009”, a cura della Outsell Inc. “Tra gli aggregatori di notizie – spiega Ken Doctor, analista per la Outsell – Google è quello che provoca effetti più devastanti. Mentre rimanda un po’ di traffico sui siti dei giornali, porta anche via una quota...

Leggi tutto

Osce: censura turca su Internet

Sono 3700 i siti internet censurati e bloccati in Turchia per ragioni politiche. Tra questi Youtube, GeoCities e alcuni siti di Google. La denuncia arriva dall'Osce, l'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, che ha condotto uno studio sulla situazione della libertà di stampa in internet nella penisola mediterranea. Una situazione resa possibile dalla attuale legge turca sul web. “Nella sua forma attuale, la legge 5651, conosciuta come legge turca su Internet, limita non solo la libertà d’espressione, ma in più restringe gravemente il...

Leggi tutto

Ustation-Tim: concorso sul web 3.0

“I media del domani. Siamo tutti reporter”. È questo il titolo del primo concorso indetto da Ustation, portale dei media universitari italiani, in collaborazione con Tim. Il tema è il giornalismo partecipativo e si richiede ai partecipanti di comunicare la propria visione della società attuale e del futuro in un mondo che cambia grazie alle tecnologie. La sfida è aperta a studenti e docenti per la diffusione di news dal mondo del web 3.0. I contributi potranno essere inchieste, servizi, reportage o piccoli documentari in formato video, audio...

Leggi tutto

Shidonni, un facebook per i piccoli

Un social network per i più piccoli. Sbarca online Shidonni, un social network per gli under 12 disponibile in otto lingue: inglese, spagnolo, francese, russo, ebraico e presto anche in italiano. Il progetto nasce dalla fantasia dell’israeliano Ido Mazursky e consente ai giovani iscritti di disegnare personaggi immaginari, di farli giocare e interagire con quelli dei propri amici. Tutte le figure rappresentate e a cui il sistema “dà vita” vengono controllate da una equipe di esperti. Inoltre, non c’è la possibilità di entrare in...

Leggi tutto

I social network conquistano Sky

Sky news:i social media come fonte di informazione. Il gruppo guidato dall’australiano Rupert Murdoch inizierà a monitorare in modo sistematico quanto pubblicato su Twitter e altri social media, tra cui Facebook, MySpace e LinkedIn. Nel giro di un mese tutti i computer della società saranno dotati del TweetDeck, un’applicazione che consente di raccogliere in tempo reale gli aggiornamenti postati sui social media. Si ampliano così le possibilità di essere i primi sulla notizia, sfruttando quanto gli utenti rendono noto direttamente online. Da...

Leggi tutto

Francia: tassa per i grandi della rete

È già stata soprannominata “tassa Google” la proposta francese per un’imposta sugli introiti pubblicitari dei colossi dell’online, quali BigG, Microsoft, Yahoo e Facebook. Con una tassa ad hoc si vorrebbe cercare di riequilibrare un sistema che attualmente premia molto di più chi distribuisce i contenuti rispetto a chi li produce. Si tratterebbe di una trattenuta fiscale dall’1 al 2 per cento sulla pubblicità online, che andrebbe a colpire solo le grandi realtà della rete, primo tra tutti il colosso di Mountain View...

Leggi tutto

In Parlamento il ddl contro l'uso improprio della rete

Alla fine l'annunciato giro di vite su Internet e sul mondo digitale è arrivato in Parlamento. Il disegno di legge che mira ad un maggiore controllo sul web, proposto dal ministro dell'Interno Maroni dopo l'aggressione di due settimane fa a Berlusconi, è stato presentato dal senatore del Pdl, Raffaele Lauro. Il ddl prevede l'istituzione del reato di istigazione ed apologia dei delitti contro la vita e l'incolumità della persona, anche tramite internet e social network.  “Chiunque – si legge nel testo -, comunicando con più persone in...

Leggi tutto

Tecnologia, nasce il tg senza giornalisti

I giornalisti? Sono sempre meno indispensabili per fare informazione. Un gruppo di studenti e di docenti della NorthWestern University, infatti, ha messo a punto un telegiornale totalmente automatico, senza necessità del lavoro umano. Il progetto sperimentale, chiamato “News @ seven”,  prevede un sistema che cerca automaticamente le informazioni online, associandole a immagini o video trovati in rete, e realizza un servizio televisivo che viene presentato da avatar. E come se non bastasse gli internauti potranno scegliere il presentatore del telegiornale...

Leggi tutto

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.