Nomine Rai, Fuortes: Per equilibrio genere serve più tempo

0
210
Carlo Fuortes, ad Rai. Foto da streaming

“Sulle ultime nomine abbiamo avuto un difetto di comunicazione. Non sono state nomine nuove, sono stati solo spostamenti interni al top management, che è largamente in prevalenza maschile: solo il 19% sono donne, questo è sbagliato, ma è una situazione che ereditiamo. Siamo arrivati da un mese, credo un ragionamento sul tema del genere vada fatto su un arco temporale più lungo. Inoltre, c’è stata una correzione perché sono usciti due dirigenti maschi e quindi, facendo 100, è aumentata la percentuale di donne”. Lo ha detto l’ad Rai, Carlo Fuortes, rispondendo a una domanda sulle polemiche per le ultime nomine. (fonte Ansa)

Approfondimenti