Nomine Rai, Rutelli: “Serve guida autorevole, forte e robusta”

0
209
Francesco Rutelli, foto da streaming

“Una governance solida che rafforzi anche la capacità editoriale. Una guida autorevole, forte e robusta è interesse del Paese e delle industrie cine-audiovisive”. Ad auspicarla, in vista del rinnovo del vertice Rai, è stato in commissione di Vigilanza Francesco Rutelli, presidente Anica. “Se si sceglie una figura autorevole interna – ha aggiunto pensando al nuovo amministratore delegato – è molto importante, perché favorisce un’entrata in servizio in tempi rapidi. Si risparmia un annetto di tempo per la formazione. Se la figura è esterna, l’auspicio è che possa essere competitiva con aziende che hanno capacità operative, remunerazione e strumenti che rischiano di ridurre il ruolo del servizio pubblico”. “Non è facile strappare alla concorrenza figure di primissimo piano”. “La Rai va dotata degli strumenti, delle risorse e – ha concluso Rutelli – della governance”.

Approfondimenti