Otto marzo, oltre 200 editori e autori con Aie per la campagna Rai “Uguali e insieme”

0
515
Il presidente Aie, Ricardo Franco Levi aderisce alla campagna "Uguali e Insieme" - Foto da ufficio stampa

Il mondo del libro celebra l’8 marzo: sono oltre 200 gli editori e gli scrittori che aderiscono domani alla campagna della Rai “Uguali e insieme”, sostenuta e promossa dall’Associazione italiana editori.

Dal presidente e direttore di Aie, Ricardo Franco Levi e Fabio Del Giudice, passando per i vertici dei grandi gruppi editoriali così come delle piccole case editrici (tra gli altri Stefano Mauri per Gems, Enrico Selva Coddè per il Gruppo Mondadori, Annamaria Malato per Salerno editrice, Renata Gorgani per Il Castoro, Laura Donnini per HarperCollins, Mirka Giacoletto Papas per Egea, Diego Guida per Guida editori, etc etc), in centinaia aderiranno alla campagna postando sui social network le loro foto con le braccia parallele a comporre il simbolo dell’uguale.

Tra gli scrittori, hanno aderito tra gli altri Marco Balzano, GUD, Beppe Severgnini, Federica Bosco, Lidia Ravera, Marco Bianchi, Marcello Simoni, Fulvia Degl’Innocenti, Sara Rattaro, Giuseppe Festa, Alessia Gazzola, Viola Ardone, Michela Marzano, Jennifer Guerra, Piero Pelù, Carolina Marconi, Lorenza Gentile, Sara Rattaro.

“L’8 marzo è l’occasione – dichiara Levi – per ricordarci e ricordare che le pari opportunità sui luoghi di lavoro sono un obiettivo ancora da raggiungere: anche nell’editoria libraria, un mondo fatto in maggioranza da lettrici, le donne ai vertici sono ancora in netta minoranza. Uguali e insieme significa anche questo: aprire le porte ai talenti senza preclusioni di genere per creare una editoria più inclusiva e corale”.

Gli hashtag della campagna sono #8marzo #ugualieinsieme e #aie.

Approfondimenti