Parte un corso di giornalismo ambientale

0
173

nuova_ecologia.jpgInformazione e ambiente alle Cinque Terre. Il corso di giornalismo ambientalefa parte del progetto EuroMediterraneo, è organizzato dal mensile La nuova ecologia, in collaborazione con Lega ambiente, e propone un approfondimento di tecniche e tematiche legate al giornalismo ambientale. Sono 250 ore di lezione, teoria e pratica, in sette settimane. Al momento si sta per concludere la IX edizione, che ha visto la partecipazione di 24 iscritti, italiani e stranieri. L’iniziativa, rivolta principalmente a giornalisti professionisti e pubblicisti, ma aperta anche a laureati e diplomati, ha confermato il successo degli anni precedenti, anche grazie alle qualità del corpo docente. Tra gli altri, spicca la partecipazione di Antonio Cianciullo di La Repubblica, Franco Foresta Martin del Corriere della Sera, Tiziana Ribichesu del Giornale Radio Rai, Luca Ramacci, giudice presso il Tribunale di Tivoli, e Fabrizio Feo, inviato del Tg3.