Paypal e Airbnb si uniscono ai social network e ostacolano le manifestazioni pro-Trump

0
73

PayPal e Airbnb si uniscono ai social network che hanno voluto prendere le distanze dai fatti di Capitol Hill, bloccando l’account del presidente uscente Donald Trump reo di aver aizzato la folla all’assalto al parlamento amreicano attraverso i suoi profili. Così il gigante dei pagamenti digitali, ha comunicato di aver bloccato il crowdfunding di un sito detenuto da Ali Alexander, GiveSendGo, che ha aiutato a raccogliere fondi delle persone che hanno partecipato all’attacco al Campidoglio. Mentre il portale online che mette in comunicazione persone in cerca di un alloggio, ha annunciato – con una nota ufficiale – che sta cancellando le prenotazioni di violenti, terroristi e facinorosi a Washington DC, in vista dell’evento di insediamento del Presidente eletto Joe Biden.