Per Netflix il pericolo viene dal nord Europa. Occhi puntati su Nent

0
280
L'ultimo viaggio dei vichinghi. Serie Viaplay Original

Per Netflix – ma anche per altri colossi dello streaming come Disney, HBO e Amazon – il pericolo arriva dal nord. E per nord si intende il nord Europa dove gli occhi – come scrive stamane il Financial Times – sono puntati sulla svedese Nent. Nordic Entertainment Group (Nent) è una società di streaming televisiva con sede a Stoccolma che ambisce a diventare addirittura lo sfidante nel Vecchio Continente di Netflix. Non solo, allontanandosi dalla roccaforte scandinava, Nent – con un mix di serie tv e sport – guarda anche Oltreoceano. Il servizio di streaming Viaplay sarà lanciato in dieci mercati internazionali entro la fine del 2023, tra cui Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia (dove sta per sbarcare con la Bundesliga di Robert Lewandowski, ndr ) e Stati Uniti già nel 2021. Entro la fine del 2025, Nent Group mira ad aumentare la sua base di abbonati a circa 10,5 milioni, di cui sei milioni in Europa (attualmente sono 2,8 milioni) e 4,5 milioni nel resto del mondo. L’amministratore delegato Anders Jensen ha parlato con il Financial Times e certo non ha nascosto le ambizioni del Gruppo. “Siamo l’unico vero contendente in questo momento”, ha detto Jensen. “Ci siamo ritagliati una posizione di leadership. Riteniamo che ci sia un ruolo per i contenuti nordici ed europei su scala globale”.

Approfondimenti