Per vedere la Champions League serviranno due abbonamenti

0
404

La fase dei rilanci per i diritti tv della Champions League per il triennio 2021-2024 si è appena conclusa; e siamo in attesa che la Uefa – assistita dall’Agenzia Team Marketing – renda noto il risultato. Ma stando ai boatos di queste ore ad aggiudicarsi le partite sarebbero stati Mediaset, Sky e la sorpresa Amazon. E l’unica certezza è che gli italiani per vedere tutte le partite dovranno abbonarsi sia a Sky sia ad Amazon Prime.

In particolare sembra che il miglior match del martedì (16 partite solo per il free) oltre agli highlights degli altri match giocati al martedì sarebbero stati assegnati a Mediaset per oltre 40 milioni di euro; 2) Miglior match del mercoledì e la finale di Supercoppa (17 partite in esclusiva assoluta) oltre agli highlights dei match del martedì e del mercoledì sarebbero andati ad Amazon per circa 80 milioni; 3) Tutte le altre partite di Champions League (104 partite) oltre agli highlights di tutti i match del martedì e del mercoledì se le sarebbe aggiudicate Sky Italia. 4) Mentre non è chiaro chi trasmetterà la finale di Champions, e se sarà venduta in esclusiva. A bocca asciutta sarebbe rimasta Dazn che ha partecipato all’asta ma evidentemente mettendo sul tavolo cifre troppo basse.

Approfondimenti