Pier Silvio Berlusconi: ora Mediaset potrà costruire MediaForEurope

0
173
Piersilvio Berlusconi. Foto da ufficio stampa Mediaset

Dopo la pace con i francesi di Vivendi, Mediaset mette la parola fine a cinque anni di lotte legali e ora è libera di guardare avanti con slancio e senza ostacoli legali e può far partire il progetto ambizioso di Mfe (MediaForEurope): un polo di tv gratuita potenzialmente in grado di parlare a oltre 250 milioni di persone in tutta Europa. Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato Mediaset, ha commentato al Tg5: “Dopo cinque anni di stallo, ora Mediaset – un’azienda tutta italiana – potrà finalmente iniziare a costruire quella casa pan-europea della televisione che progettiamo da tempo e investire nuove risorse in contenuti e tecnologia. Mediaset è orgogliosa che sia un Gruppo italiano a fare da locomotiva europea per la nascita di Mfe (MediaForEurope), un progetto ambizioso e innovativo destinato a generare valore e posti di lavoro. Se riusciremo in questa impresa, e siamo certi di farcela, avremo costruito un pezzo di Europa industriale. Un Gruppo in ambito televisivo, contenuti e web che nessuno aveva mai progettato. Una nuova avventura internazionale nel mondo dei media che creerà grandissime opportunità in Italia, in Spagna e in tutti gli altri paesi che verranno coinvolti”.

Approfondimenti