Premio Luchetta. Ancora una settimana di tempo per le iscrizioni alla 19sima edizione

0
323
Il logo della XIX edizione del Premio lucchetta - Foto da pagina facebook @PremioLuchetta

È partita la 19a edizione del Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta, dedicato a giornalisti e fotoreporter che, da qualsiasi latitudine del pianeta, testimoniano e raccontano le ingiustizie e le violenze sui più piccoli: uno spirito umanitario fatto proprio dalla Fondazione Luchetta, nata proprio per garantire accoglienza e intervento sanitario ai bambini provenienti da ogni parte del mondo, affetti da malattie non curabili nel loro Paese d’origine.

Il premio – Cinque le categorie in concorso: Tv news, riservata al giornalista che ha realizzato il miglior servizio giornalistico della durata massima di 8 minuti; Stampa italiana, riservata all’autore del miglior articolo pubblicato su quotidiani o periodici nazionali anche web; Reportage, riservato al giornalista che ha realizzato il miglior reportage della durata massima di 80 minuti; Stampa internazionale, riservato al giornalista, autore del miglior articolo non italiano anche web; Fotografia, riservato al fotografo per il miglior scatto pubblicato su un periodico o quotidiano anche web a corredo di un articolo o commento didascalico.

Sono in gara quest’anno al Premio Luchetta gli elaborati pubblicati o diffusi fra il 3 marzo 2021 e il 15 febbraio 2022: le opere in concorso devono essere state pubblicate su una testata giornalistica registrata, sia essa cartacea, televisiva o web. Ogni lavoro in gara, non più di tre per ciascun candidato, dovrà essere inviato online e accompagnato da sintesi descrittiva, breve profilo professionale e scheda autore compilata. Per tutte le informazioni il bando è consultabile sul sito www.premioluchetta.com. Termine ultimo per le iscrizioni: 15 febbraio 2022.

La19a edizione del Premio Luchetta, istituito in memoria dei giornalisti Marco Luchetta, Alessandro Ota, Dario D’Angelo e Miran Hrovatin, è promossa dalla Fondazione Luchetta, Ota, D’Angelo, Hrovatin con la RAI ed è organizzata da Prandicom, a cura di Francesca Fresa. Presiede la Giuria della 19a edizione la giornalista Maria Concetta Mattei, direttrice della Scuola di giornalismo di Perugia. A coordinare il lavoro di selezione sarà la Segretaria di Giuria, Fabiana Martini. Della giuria fanno parte fra gli altri Carlo Muscatello e Cristiano Degano, presidenti rispettivamente di Assostampa Fvg e Ordine regionale giornalisti.

Approfondimenti