Concorso Rai. Prime indicazioni sulle sedi disponibili. Ma c'è già un ricorso

Arrivano i primi particolari sul nuovo concorso indetto dalla Rai per l'assunzione di 90 giornalisti su base regionale. Il bando ufficiale sarà pubblicato a breve ma per ora è filtrato il numero delle sedi regionali che saranno interessate dalla selezione: saranno 16 e non saranno disponibili posti in Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Toscana e Veneto. Sui 90 posti disponibili ben 53 sono al Sud, 28 al Nord e 9 al Centro. Dei 53 al Sud, 10 giornalisti saranno destinati in Basilicata, 10 in Calabria, 7 in Campania, 7 in Molise, 7 in Puglia, 5 in Sardegna, 5 in Sicilia, 2 in Abruzzo. Dei 23 a...

 

liberalLiberal addio. Da ieri il quotidiano diretto da Gloria Piccioni ed organo di riferimento dell'Unione di centro, ha interrotto le pubblicazioni. Il giornale, che dal giugno 2012 ha aveva abbandonato la stampa per  restare solo testata online, ha chiuso definivamente i battenti. A pagare le conseguenze saranno i 12 giornalisti e 3 poligrafici in organico al giornale, che ora stanno trattando con l'azienda una soluzione. "È l'ultimo giorno, grazie", è il titolo dell'articolo a firma dell'editore comparso ieri sul sito internet del quotidiano. "Dopo 17 anni di ininterrotta presenza editoriale, Liberal è costretto a lasciare - si legge -. Caro lettore, non ce l'abbiamo fatta. La crisi dell'editoria e il perdurante, progressivo annuale calo dei contributi che colpisce il settore da ormai tre anni, rendono impossibile la tenuta di un'impresa come la nostra, nata e programmata quando i venti della crisi, sia economica che politica, non si erano ancora affacciati sulla vita collettiva del Paese. Questo è dunque l'ultimo giorno nel quale potrai leggerci". Una fine annunciata se vogliamo, ma che si è concretizzata in pochissimo tempo. E che non è andata giù ai giornalisti della redazione. "I redattori di Liberal esprimono tutto il loro sconcerto per una escalation che ha portato nel giro di quattro settimane alla chiusura del giornale - si legge in una nota della redazione -. Seppure informati su specifiche difficoltà finanziarie incontrate dall'azienda e legate al contributo per l'editoria, restiamo increduli di fronte a una dismissione consumata con una rapidità senza precedenti". "In questi ultimi mesi troppo poco è stato fatto dalla Edizioni de L'Indipendente per dare forza al progetto del quotidiano digitale - si legge ancora -. Eppure, nonostante l'inesistente campagna promozionale, in poche settimane sono stati raggiunti risultati ragguardevoli quanto a contatti giornalieri". "Sostenuti in questo difficile momento dalla preziosa e instancabile presenza dell'Associazione stampa romana - conclude la nota -, riteniamo di interpretare il sentimento di tutti i dipendenti dell'azienda nell'affermare che non ci si può arrendere professionalmente di fronte a una vicenda come questa. E ribadiamo che sarà perseguita ogni strada possibile per tornare quanto prima a impegnarci nelle battaglie di sempre".

Pin It

Crisi Gazzetta del Mezzogiorno. De Tomaso lascia la direzione

Giuseppe De Tomaso lascia la direzione della Gazzetta del Mezzogiorno dopo una vita di lavoro al quotidiano barese. Ci era arrivato nel 1986 e nel corso degli anni era stato...

La Nazione. Carrassi lascia la direzione. Al suo posto la giovane Pini

Francesco Carrassi non è più il direttore de "La Nazione". Alla base delle dimissioni, arrivate nella serata di ieri, non ci sarebbero frizioni con la famiglia Riffeser, che edita il...

Editoria, al via il tavolo al ministero del Lavoro. Durigon: "Passi per rilancio...

La crisi occupazionale e previdenziale del settore editoria sono gli argomenti al centro del tavolo di confronto tenutosi ieri pomeriggio al ministero del Lavoro. Il confronto, convocato dal sottosegretario Claudio...

Isola D'Elba. Assegnati i premi Barbiellini Amidei

E' andata in scena Sabato scorso (27 luglio) a Marciana Marina, Isola d’Elba, la cerimonia conclusiva della XII Edizione del Premio dedicato alla memoria e all'impegno giornalistico di Gaspare Barbiellini...

Cerimonia del Ventaglio al Quirinale. Mattarella: "Libertà di stampa da difende...

Con la consegna del Ventaglio al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è chiuso il trittico di cerimonie che segnano la pausa estiva delle attività da parte della stampa parlamentare...

Festival del giornalismo d'inchiesta. A settembre l'VIII edizione

Tona dal 21 settembre prossimo il Festival del giornalismo d'inchiesta delle Marche, organizzato dallo Ju-ter club di Osimo. Per l'ottava edizione sono previsti grandi nomi del giornalismo ed un programma...

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.