Nasce ALocal, la prima agenzia di stampa iperlocale targata Anso

Si chiama ALocal ed è un nuovo progetto di agenzia di stampa locale con corrispondenti da tutte le provincie italiane. L'iniziativa nasce dall'Associazione nazionale stampa online (Anso), formata da editori digitali, in collaborazione con Google news initiative (Gni). Si tratta di un sistema automatico che sarà a disposizione degli editori associati Anso, che gli permetterà di ricevere notizie selezionate dall'algoritmo di ‘ALocal’ sulla base delle loro preferenze. Il nuovo tool, disponibile gratuitamente ed esclusivamente per gli associati Anso, permetterà – ad esempio – a una r...

 

Tv-locali“Per evitare un drastico ridimensionamento dell’emittenza locale, che dà occupazione a circa 10 mila lavoratori, sono necessarie forti iniziative a livello governativo per favorire la ripresa del mercato pubblicitario e l’accesso al credito bancario da parte delle imprese”. L’allarme arriva dal coordinatore di Aeranti-Corallo, Marco Rossignoli, che lancia una proposta concreta: “sgravi di imposta per le aziende che acquistano spazi pubblicitari sulle emittenti locali”. L’occasione è il Radio-Tv Forum, inaugurato a Roma dal viceministro allo Sviluppo Economico, Antonio Catricalà, che ha visitato i circa 70 stand allestiti da enti e aziende del settore. L’esponente governativo, assicurando “la piena disponibilità al confronto dell’amministrazione”, ha annunciato che il nuovo regolamento per l’erogazione dei contributi all’emittenza locale “in bozza è praticamente pronto e certamente, come richiesto, verrà sottoposto al confronto delle componenti interessate prima della sua emanazione definitiva”. Il testo - ha spiegato - ha lo scopo di “allineare la normativa dopo il passaggio digitale e per cercare di modificare qualche criterio che con il tempo si è dimostrato inadeguato”. Rossignoli, da parte sua, ha auspicato “decisi interventi di semplificazione e di liberalizzazione”, prima di criticare la nuova numerazione automatica del telecomando (LCN) varata dall’Agcom che “penalizza fortemente l’emittenza locale, riducendo drasticamente i relativi spazi nei primi due archi di numerazione”. Il coordinatore Aeranti-Corallo ha quindi sollecitato la soluzione delle “problematiche frequenziali”, attraverso l’utilizzo di una delle tre reti che non andranno all’asta dell’ ‘ex beauty contest’, e invitato a porre “grande attenzione al tema della compatibilità tra gli impianti di trasmissione televisiva e quelli dei servizi Lte (per l’accesso alla banda larga da mobile)”. Ha infine chiesto “maggiore attenzione al comparto della radiofonia, spesso trascurata”. Il commissario Agcom, Antonio Preto, ha difeso il lavoro dell’Autorità sull’Lcn, spiegando che, “pur perdendo posizioni nei primi due archi di numerazione”, nel complesso il numero dei canali destinati alle tv locali “passa da 219 a 323″. Quanto al regolamento per la definizione degli importi che le emittenti locali devono corrispondere per i diritti d’uso sulle frequenze digitali, Preto ha spiegato che “l’approccio dell’Autorità sarà orientato al massimo equilibrio. I nuovi criteri saranno sottoposti a consultazione pubblica per essere definitivamente approvati entro l’anno”. E’ intervenuto anche il segretario della Fnsi, Franco Siddi, che ha assicurato la collaborazione del sindacato (”non è antagonista delle imprese”), invitando il governo a “eliminare la burocrazia” e a “far in modo di evitare di erogare i contributi statali in ritardo”. Siddi ha quindi invitato a “dare maggiore valenza nel regolamento sui contributi al settore alla presenza dei giornalisti, privilegiando il massimo di occupazione”.

Pin It

Prepensionamenti giornalisti, l'emendamento passa in Commissione

E' stato approvato nella notte tra l'11 ed il 12 dicembre in Commissione Bilancio del Senato, l'emendamento alla manovra che finanzia i prepensionamenti dei giornalisti, stanziando 7 milioni nel 2020...

Giornalisti e Social network: Enrico Mentana è il più attivo

Enrico Mentana si conferma il giornalista italiano più attivo sui social. Lo rivela nuova classifica stilata da Sensemakers (powered by Shareablee) che ha analizzato i migliori 15 giornalisti della penisola...

Malattie Rare: un mese di tempo per partecipare al Premio OMaR

Non è mai troppo tardi per raccontare e comunicare le malattie rare, ma facendolo entro il 31 Dicembre 2019 sarà possibile partecipare alla VII Edizione del Premio Omar www.premiomalattierare.it, l’appuntamento...

Corcorso giornalisti Rai. A dicembre la prima prova alla fiera di Roma

Sono 3722 i giornalisti professionisti che hanno risposto al bando della Rai per l'assunzione di 90 di loro, che ora aspettano di sapere quando e dove si svolgeranno le selezioni. Per...

Glocal. A Varese torna il festival del giornalismo digitale

Quattro giorni dedicati al giornalismo digitale che guarda il mondo da una prospettiva locale. Eventi, incontri, confronti, spettacoli, esperienze e workshop. Tutto questo è Glocal, il festival del Giornalismo Digitale...

Bonus pubblicità. Al via le domande per accedere al credito d'imposta al 75%

C'è tempo fino al 31 Ottobre per richiedere il cosiddetto "bonus pubblicità" per il 2019. Il governo ha, infatti, appena riconfermato per l'anno in corso e per i successivi la...

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.