Primo Maggio, Pippo Baudo: A Fedez avrei tolto il microfono

0
156
Baudo_Pippo. Foto Wikimedia Commons

“Se avessi condotto io il Concertone del Primo Maggio avrei spento le telecamere a Fedez durante il suo discorso. Per querelarlo è troppo tardi, è solo fargli il doppio della pubblicità”. La vede così Pippo Baudo, che spiega: “Fedez ha esagerato. Poteva fare spettacolo, mentre fa ogni cosa per essere protagonista. E ha sbagliato a fare quel discorso in una sede che non era sua. L’errore che ha commesso la Rai è stato quello di non dire che quel palcoscenico era il suo e a lei competeva l’autorizzazione”.

Approfondimenti