Privacy ed economia, un matrimonio difficile – a cura di Telpress

0
210

Dati e privacy UE-USA, l’accordo s’ha da fare (L’Economia p.21). Il consorzio di imprese Netcomm ha raccolto le idee di aziende, enti di ricerca e Pa per regolare gli scambi di informazioni personali sul web. la privacy, la gestione e il trasferimento internazionale dei dati e la loro tutela da parte di aziende, centri di ricerca, università e amministrazioni pubbliche è un tema cruciale in epoca di globalizzazione, piattaforme, e-commerce e forse, in Futuro, di metaverso. Trovare un nuovo schema di accordo sul trasferimento dei dati, non solo nell’ambito degli scambi commerciali tra due potenze come Ue e Usa, e riportare sulle spalle dei decisori e non delle imprese la normativa è fondamentale. È ciò che il Consorzio Netcomm, che riunisce oltre 400 aziende e promuove lo sviluppo dell’e-commerce e dell’evoluzione digitale delle imprese chiede, facendosi portavoce di aziende ed enti di ricerca.