Prix Italia 2021: a Milano la 73esima edizione. Oltre 240 le opere in concorso

0
99
La sede Rai di Viale Mazzini. Foto da streaming

“Rebuilding Culture and Entertainment. Media’s Role for a New Start” è il titolo della 73esima edizione del Prix Italia, che si svolgerà quest’anno dal 14 al 18 giugno a Milano e affronterà il tema del “ruolo dei media per un nuovo inizio”. Un’edizione che guarda alla duplice sfida dell’innovazione e dell’offerta di nuovi prodotti e conferma l’impegno del servizio pubblico, e della Rai in particolare, per il rilancio della cultura post-pandemia da Covid-19. L’obiettivo è quello di riportare al centro del dibattito pubblico il mondo dell’arte in tutte le sue espressioni. I numeri di quest’anno confermano la capacità di attrazione e l’originalità espansiva del concorso, con 241 opere presentate da 56 broadcaster di tutto il mondo. Cifre straordinarie, se si considera che per più di un anno le produzioni si sono quasi del tutto fermate. Oltre 60 i giurati, che decideranno i 10 prestigiosi riconoscimenti.