Proseguono le riprese di “Blocco 181”, la serie Sky ambientata nella periferia milanese

0
219
Andrea Dodero in una scena_ph credit Gabriele Micalizzi_Mig

Sono state appena rilasciate le prime immagini dal set di Blocco181, la nuova serie Sky Original realizzata con TapelessFilm e Red Joint ed ambientata nella multietnica periferia di Milano. A realizzare le foto è Gabriele Micalizzi, tra i più apprezzati fotoreporter di guerra al mondo nonché collaboratore di numerose testate internazionali, scelto per conferire un tocco unico e particolare al progetto di Blocco 181, in uscita prossimamente su Sky e Now. Altro ruolo decisamente importante è quello affidato alla star del rap italiano Salmo, che della serie è supervisore e produttore musicale, ma anche produttore creativo ed attore. La regia degli otto episodi è invece firmata da Giuseppe Capotondi Ciro Visco e Matteo Bonifazio.

Salmo sul set. Foto da ufficio stampa Sky.

Al centro della storia le vicende di tre giovani ragazzi di periferia. Bea (interpretata da Laura Osma) è una ragazza latino-americana che si trova divisa tra la fedeltà alla sua famiglia e alla sua gang e la voglia di cambiare la propria vita. Poi, Ludo (Alessandro Piavani) e Mahdi (Andrea Dodero), due amici uniti come fratelli. Lo stesso Salmo ricoprirà invece il ruolo di Snake, uomo che gestisce un’attività criminale nel quartiere. Insieme a lui Lorenzo, interpretato da Alessandro Tedeschi. Tra i temi principali di quanto raccontato ci saranno i conflitti generazionali, l’emancipazione femminile, l’ambizione e, in particolar modo, la lotta per la conquista del potere sul territorio. Il tutto in un contesto, quello del complesso edilizio milanese del Blocco181, che sarà teatro di criminalità, vendetta ed affermazione personale, ma anche amore e ricerca di libertà.

 

 

Approfondimenti