Pubblicità. Bene ad agosto la raccolta della GoTv: recuperato il gap col 2020

0
116

Prosegue come previsto il recupero della raccolta pubblicitaria della Go Tv rispetto al 2020, anno che aveva avuto un primo bimestre con crescite molto alte che si erano fermate a marzo a causa dell’arrivo della pandemia. I dati rilasciati da Fcp-AssogoTv evidenziano un ottimo andamento del fatturato ad Agosto 2021 che si assesta a 597.892 euro con un incremento del +68,1% sul 2020. Analizzando tutto il 2021, i primi otto mesi dell’anno registrano un fatturato totale di 3.803.041 euro, dato anche questo in aumento del +5,7% sull’intero periodo Gennaio-Agosto 2020. Con Agosto si completa, dunque, il recupero sul 2020 e si cancella il segno meno nella raccolta pubblicitaria della tv in movimento. In termini assoluti, rispetto a Luglio il fatturato risente del mese “vacanziero” con il fatturato che cala di quasi 130mila euro rispetto ai 727.175 euro registrati a Luglio.

“Con un mese di agosto caratterizzato da un alto indice di mobilità in particolare sulle lunghe percorrenze, la GoTv completa il percorso di recupero rispetto al 2020 – commenta Angelo Sajeva, Presidente FCP-Assogotv -. Nonostante la partenza lenta del primo bimestre caratterizzato da chiusure e lockdown areali, torna a far registrare un segno positivo sul progressivo (+5,7%). La GoTv si conferma quindi un media in salute che è riuscito a ri-conquistare la fiducia anche di top client e aziende multinazionali, realtà particolarmente rigorose nella selezione dei media e nella valutazione dei contributi sulle performance dei brand. L’estate valorizza ancor di più le specificità della GoTv che è tornata a offrire audience consistenti, in particolare nelle stazioni e negli aeroporti, e che quindi ben si integra con i piani di comunicazione sulla tv tradizionale nei mesi della fisiologica diminuzione di ascolti di quest’ultima”.

Approfondimenti