Pubblicità: Upa pensa ad un vademecum per gli inserzionisti

0
147
lorenzo sassoli de bianchi Upa foto da streaming

Dati verificati, numeri certi, insomma un perimetro definito. A chiederlo sono gli inserzionisti della pubblicità. Per questa ragione – come rivela Andrea Montanari su MF – l’associazione di categoria Upa nei prossimi giorni, o al più tardi entro la fine della prossima settimana, pubblicherà un vademecum ufficiale a favore delle aziende che investono in advertising sul mercato italiano. Nel documento dell’ente presieduto da Lorenzo Sassoli de Bianchi verranno indicate quelle che saranno le metriche di rilevazione certificate al fine di individuare i dati (ascolti, accessi, vendite) da utilizzare quali parametri corretti per definire poi gli investimenti pubblicitari.