Radio Italia rinnova il suo “ecosistema digitale”: nuovo sito web e nuova app

0
483
Un momento dell'evento Radio Italia Ora - Foto da clip fornita da Ufficio stampa Radio Italia

Radio Italia si evolve e lancia il suo nuovo “ecosistema digitale”: un nuovo sito e una nuova app per offrire al suo pubblico modalità di ascolto sempre più innovative. Inaugurati in occasione durante “Radio Italia Ora” (leggi qui l’articolo di AdgInforma.it), l’evento non-stop in cui 15 artisti diversi hanno curato in autonomia il palinsesto di altrettante ore di programmazione della radio di “solo musica italiana”, il nuovo sito web e la nuova app di Radio Italia permetteranno una sempre maggiore interattività grazie a contenuti multimediali come video, news e altre funzioni.

Il nuovo sito – Al centro del nuovo ecosistema, c’è il sito web, www.radioitalia.it, completamente rinnovato nel design e nelle funzionalità, che consentirà agli utenti di ascoltare la radio digitalmente da smartphone, tablet e pc e di interagire con i contenuti video, gli approfondimenti, le news sul mondo della musica e dell’entertainment, le playlist, le classifiche e molto altro.

Affianco al sito è disponibile la nuova app per smartphone, disponibile gratuitamente su App Store, Google Play Store e Huawei AppGallery, per avere Radio Italia sempre “in tasca” con modalità di ascolto e di fruizione dei contenuti pensate appositamente per i telefoni cellulari.

I nuovi prodotti digitali sono stati sviluppati a partire da una piattaforma innovativa con architetture tecnologiche pensate appositamente per una costante evoluzione di tutti i canali e per lo sviluppo di nuove funzionalità nel tempo. La piattaforma, sviluppata da D-Share, è basata su Kolumbus Digital CMS, il sistema di gestione dei contenuti leader nel mondo italiano del digital media.

“Non vediamo l’ora che il nostro sito e la nostra app vengano riscoperti dai nostri utenti in una veste estetica e di funzionalità totalmente rinnovata. Siamo sicuri che accoglieranno le novità con il nostro stesso entusiasmo” – dice Alessandro Volanti, Direttore Marketing Radio Italia.

Approfondimenti