Rai: Giorgia Meloni chiede un terzo degli spazi in Tg, informazione e intrattenimento

0
597
Il leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. Foto da streaming

C’è una regola in Rai che ogni direttore di Testata e ogni anchorman dell’approfondimento ha imparato a conoscere: quella dei “tre terzi”. Cosa prevede? In generale parità di trattamento e imparzialità; equa rappresentazione di tutte le opinioni politiche; completezza dell’informazione e necessità di contraddittorio. In particolare “suddivisione degli spazi in tre parti uguali: governo, maggioranza e opposizione”. Non sfuggirà che con l’avvento del governo Draghi, c’è un unico partito, costituito in gruppo parlamentare, che è all’opposizione. Si tratta di Fratelli d’Italia, guidato da Giorgia Meloni. Partito che ora per iscritto chiede alla Rai “fatece largo”…

A quanto apprende AdgInforma.it, infatti, la senatrice Daniela Santanchè e l’onorevole Federico Mollicone hanno predisposto un atto d’indirizzo che presto sarà votato in commissione di Vigilanza sulla Rai. Un testo che chiede a Viale Mazzini di “garantire, all’interno dei propri programmi d’informazione, telegiornali e programmi d’approfondimento, adeguati spazi alle forze politiche di opposizione, quantificabili nella misura complessiva di un terzo, sia quanto al tempo di parola sia quanto al tempo di notizia”. Ma non basta. Fratelli d’Italia chiede anche che “la Rai garantisca che all’interno di ogni singolo programma d’informazione, a fronte di notizie riguardanti il governo e la maggioranza, siano sempre riportate le posizioni dell’opposizione, con un tempo di parola proporzionato a quello riconosciuto agli altri soggetti politici”. E infine, “anche l’eventuale presenza di esponenti politici all’interno dei programmi d’intrattenimento deve tener conto del principio della riserva di un terzo dello spazio alle forze politiche di opposizione”. Se questo atto d’indirizzo dovesse passare (ipotesi assai improbabile) in Rai nascerebbe di fatto un nuovo notiziario: “Tg Meloni”. E perché no, anche “Tele Fratoianni”…

Approfondimenti