Rai: il TgR dell’Emilia Romagna è sbarcato sul web

0
459
Il logo della Tgr Emilia Romagna

Continua la trasformazione digitale delle testate giornalistiche regionali della Rai. L’ultima in ordine di tempo ad approdare online è quella dell’Emilia Romagna, la cui testata si è fatta letteralmente in tre. E ha aggiunto un nuovo tassello, tutto digitale, ai propri tradizionali appuntamenti radiofonici e televisivi, alle tre edizioni quotidiane del giornale radio, ai telegiornali, all’approfondimento mattutino di Buongiorno Regione.

Dal 7 marzo è online il nuovo sito web dedicato, all’interno del neonato portale dell’informazione Rai, raggiungibile da qualsiasi pc, tablet e smartphone dall’url www.tgr.rai.it/emiliaromagna

Il via ufficiale è stato lunedì scorso (7 marzo), ma dietro le quinte la redazione Tgr da settimane lavora già, caricando contenuti anche inediti, pronti a viaggiare in tutto il mondo grazie alla forza della rete. Aggiornamenti in tempo reale, approfondimenti e inchieste, fotogallery e video, interviste, le segnalazioni degli spettatori e qualche perla recuperata dalle Teche Rai. E ancora, spazi dedicati alle rubriche nazionali.

“Anche Bologna si mette on line con il web, grazie alla disponibilità della redazione che ha raccolto la sfida – dice il direttore della Tgr, Alessandro Casarin – e presto saremo on line anche in Umbria e Sardegna, mentre entro l’estate tutte le 24 redazioni saranno operative”.

Sul nuovo sito saranno in primo piano le notizie del giorno, costantemente aggiornate: grande spazio, inoltre, ad approfondimenti e immagini esclusive per il sito, sul quale ci saranno anche i servizi dei tg e delle rubriche, che si possono facilmente condividere.

Approfondimenti