Rai, obiettivo pareggio – a cura di Telpress

0
316
Carlo Fuortes, foto da streaming

L’ad Fuortes vuol dare le ali alla Rai (Italia Oggi p.2). La sua missione è principalmente quella di mettere al sicuro il bilancio dell’azienda, evitando l’atavico pingpong tra chi chiede e chi riceve finanziamenti, con la politica costretta a trovare coperture finanziarie più utilmente inserite in altri capitoli di bilancio. Fuortes ha presentato – è la prima volta in modo così netto – un bilancio in pareggio, proprio per evitare che si ritrovino penalizzate altre poste di bilancio sulla cultura. Ma ha già contro Pd e M5s e il sindacato corporativo, evidentemente più interessati alle ripicche interne che agli interessi generali.