Rai, primi indagati per i turni fantasma

0
152

 

tg1L’inchiesta della procura di Roma sul caso dei presunti pagamenti fatti dalla Rai ad alcuni giornalisti del Tg1 per turni notturni, giornate festive e straordinari mai svolti è destinata a sortire i primi effetti. A breve, secondo quanto si è appreso, potrebbero esserci le prime iscrizioni nel registro degli indagati. La questione, tra l’altro, è stata al centro di un’audizione del direttore generale della Rai Luigi Gubitosi davanti al pm Luca Palamara, titolare degli accertamenti. Il manager è stato sentito come testimone nei giorni scorsi e nel corso del colloquio sono stati approfonditi gli aspetti della vicenda. Al vaglio degli inquirenti c’é la documentazione relativa ai turni di lavoro dei quali si fa riferimento nella dettagliata denuncia anonima arrivata a piazzale Clodio. Secondo l’anonimo le irregolarità si sarebbero verificate in gran parte quando a dirigere la testata giornalistica era Alberto Maccari e, in parte minore, durante la gestione di Augusto Minzolini. Il reato che potrebbe essere contestato agli indagati è quello di truffa.