Rai: programmi “sovranisti”, è un flop totale – a cura di Telpress

0
573
Il dirigente Rai Ludovico Di Meo. Foto da streaming

Rai, flop sovranisti e crisi di nervi M5S. Fuortes vede Di Maio (Stampa p.11). Pd e Forza Italia accusano Report “Ha divulgato tesi No Vax”. L’ad ha incontrato anche Salvini. Il caso Tg1 e il crollo di ascolti di Raidue. Gli ascolti della rete finita in quota ai sovranisti hanno fatto sbarrare gli occhi a Fuortes. Programmi che galleggiano tra 1 e 2% di share trattati da uffici di collocamento di Lega e di Fdi con costi di produzione sproporzionati rispetto ai risultati: fallimenti che il manager addossa all’ex direttore Di Meo. Sono almeno una decina i programmi in palinsesto che dovrebbero finire sotto la scure. Nelle informazioni raccolte da Fuortes, Di Meo viene descritto come in balia di Giorgia Meloni, e si parla di cene dove sono state decise le sorti dei talk show e dei relativi conduttori.