Rai: Salini “irritato” con Fazio non nel merito ma nel metodo

0
252

L’editto Lucano e l’ennesimo caso Foa tengono banco sulla stampa di stamane. Per quanto riguarda “Che tempo che fa”, LoSpecialista.tv segnala due notizie: Fabio Fazio – che ha invitato, per domani sera, il sindaco di Riace negli studi di Milano per raccontare in diretta l’esperienza di integrazione del suo comune – andrà avanti, nonostante la richiesta di fermarsi giunta dal Carroccio; nel frattempo dal settimo piano gli hanno mostrato un cartellino giallo. “Dallo staff di Fazio in serata arriva la conferma: Lucano sarà ospite della puntata, dopo una valutazione legale del dispositivo del tribunale del riesame. Il nuovo ad Fabrizio Salini però – rivela Maria Berlinguer su la Repubblica – non nega la forte irritazione per Fazio non nel merito ma nel metodo: non si coordina con la Rai’ dice Salini che avrebbe gradito essere avvisato per tempo sull’invito a Lucano che ha scatenato la Lega. “La decisione – aggiunge Il Corriere della Sera – non è stata condivisa. In ogni caso — assicurano dall’azienda — il tema migranti sarà trattato in modo plurale, dando spazio a tutte le opinioni”.

Per quanto riguarda il presidente della Rai, Marcello Foa, e le sue dichiarazioni (gli eurodeputati Pd pagati da Soros) al quotidiano israeliano Haaretz, un messaggio chiaro e forte glielo manda stamane, dalle colonne de La Stampa, il segretario del Pd, Maurizio Martina: “Marcello Foa si qualifica da sé per le gaffes continue che fa e le falsità quotidiane che dice. Di certo risponderà anche legalmente delle sue affermazioni”.