Rai Way, futuro da decifrare – a cura di Telpress

0
300
Autore: Jeff Foust

Sul Parterre del Sole (p.29) il caso della discesa della Rai nel capitale di Rai Way prevista dal Dpcm dell’Esecutivo, con il numero uno della quotata, Aldo Mancino, che in audizione in Commissione parlamentare di vigilanza Rai ritiene “che ogni possibile operazione debba essere orientata allo sviluppo e alla creazione di valore per la società e i suoi azionisti: quel decreto sembra rendere percorribile l’ipotesi di una riduzione della partecipazione della Rai attraverso operazioni straordinarie a contenuto industriale e non attraverso la semplice cessione di quote di partecipazione». Operazioni che, se andassero in porto, dovrebbero assicurare, ha chiarito il top manager, il bilanciamento tra «l’esigenza di garanzia di continuità del servizio pubblico» e «le esigenze dei diversi soggetti coinvolti», nonché «qualora si preveda una concentrazione nel mercato, degli eventuali profili di integrazione orizzontali e verticali che potrebbero avere riflessi anche sulla governance».