Rcs. Approvato bilancio 2020 e assegnato un dividendo di 3 centesimi per azione

0
98
Urbano Cairo presidente di Rcs - Foto da streaming

L’Assemblea degli azionisti di RCS MediaGroup, presieduta da Urbano Cairo, ha approvato il bilancio al 31 Dicembre 2020 ed ha deliberato la distribuzione di un dividendo di Euro 0,03 per azione.

L’assemblea ha anche provveduto a nominare il Collegio sindacale per i prossimi tre anni. Il nuovo Collegio sarà composto da:
Enrico Maria Colombo (Presidente) tratto dalla lista di minoranza presentata dalla società Diego Della Valle & C. S.r.l., con una partecipazione pari al 7,624% del capitale sociale; Marco Moroni e Maria Pia Maspes (Sindaci Effettivi) tratti dalla lista di maggioranza presentata da Cairo Communication S.p.A., con una partecipazione del 59,693% del capitale sociale; Piera Tula (Sindaco Supplente), tratta dalla lista presentata dalla società Diego Della Valle & C. S.r.l., Emilio Fano e Maria Stefania Sala (Sindaci Supplenti), tratti dalla lista di maggioranza presentata da Cairo Communication S.p.A.

L’Assemblea Straordinaria ha anche approvato la modifica dell’articolo 5 dello Statuto Sociale al fine di introdurre il meccanismo della maggiorazione del voto. Il nuovo meccanismo consentirà l’attribuzione di due diritti di voto per ciascuna azione ordinaria RCS MediaGroup che sia appartenuta al medesimo azionista della Società per un periodo continuativo di almeno 24 mesi, a decorrere dall’iscrizione in un apposito elenco speciale, che sarà istituito a cura della Società presso la sede sociale.

Approfondimenti