Rcs inaugura i titoli in italiano sull’ iBookstore

0
130

libro elettronicoApple apre il suo iBookstore ai titoli italiani. Una svolta importante per gli editori del belpaese che hanno puntato sui libri elettronici. Gli eBook inseriti nella libreria virtuale della mela morsicata, infatti, aprono le porte ad un mercato potenzialmente di dimensioni mondiali. L’iBookstore è una delle applicazioni più scaricate sui supporti creati da Cupertino. Ad ampliare ancora di più gli orizzonti di un mercato globale, il fatto che Apple oltre al mercato italiano ha aperto le porte ai libri elettronici di altri 20 paesi europei. Il primo editore nostrano che ha colto l’opportunità è stato Rcs Libri, che da venerdì scorso ha messo a disposizione su iBookstore circa 1000 titoli già scaricabili dai lettori. Disponibili sul catalogo dei libri elettronici di Apple, Rcs ha pubblicato tutte e novità 2011 e molti altri longseller e bestseller degli anni passati. Tra i primi autori del vasto catalogo di RCS Libri, sono già su iBookstore: Edoardo Nesi, vincitore del premio Strega 2011, Umberto Eco, Gianrico Carofiglio, Dacia Maraini, Stieg Larsson, Kathy Reichs e Christopher Paolini. E’ disponibile anche la vasta collezione storica delle case editrici: maestri della letteratura universale come Hermann Hesse e Fedor Dostoevskij; i grandi pensatori da Platone a Hegel; i padri della letteratura per ragazzi da Dickens a Verne. Nelle prossime settimane molti altri titoli, incluse le novità di fine anno e ulteriori titoli di backlist, verranno offerti dagli editori del gruppo Rcs. “La nostra presenza sull’iBookstore italiano fin dal primo giorno del lancio e tutto il lavoro condotto negli ultimi mesi per ottimizzare la resa dei nostri prodotti – sottolinea Alessandro Bompieri, amministratore delegato di Rcs Libri – sui dispositivi di Apple costituiscono un altro segno tangibile del nostro impegno per la lettura digitale di qualità”. Gli ebook di Rcs Libri sono i primi disponibili sull’iBookstore italiano. Edigita, la piattaforma di distribuzione co-fondata da Rcs Libri nel 2010, è il partner tecnologico che operativamente gestisce la fornitura dei titoli all’iBookstore. I lettori possono acquistare e leggere gli ebook su qualunque dispositivo Apple e beneficeranno delle funzionalità avanzate e della facilità di fruizione di iBooks, dal momento della consultazione all’acquisto fino alla lettura e all’archiviazione.“Dopo meno di un anno, da quando abbiamo lanciato la nostra prima offerta di libri digitali, il mercato italiano degli eBook sta già dimostrando una dinamicità e una maturità ben più accentuata di quella di altri paesi a parità di sviluppo”, ha commentato ancora Bompieri. La scelta di “tuffarsi” in un mercato così amplio da parte dell’editore milanese, arriva al termine di una positiva sperimentazione commerciale di un catalogo campione in paesi esteri come Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania e Francia.