Repubblica arricchisce la sua offerta: arriva Italian tech e una nuova app per gli abbonati

0
855
La campagna di lancio di Italian Tech - Foto da ufficio stampa Gedi

Novità in arrivo per gli abbonati ai servizi digitali di Repubblica. Li ha annunciati Andrea Iannuzzi in un articolo rivolto direttamente ai lettori più assidui del quotidiano online. Per loro in arrivo una nuova app e una nuova “esperienza di lettura”. Tutti i contenuti premium confluiranno all’interno del sito di Repubblica, in modo da avere tutto in un unico contenitore. Per questo da ieri (19 Maggio) la home page di Rep, la sezione dedicata agli abbonati, non è più aggiornata. Articoli, approfondimenti, inchieste, podcast e tutta l’offerta riservata ai più fedeli avranno le loro pagine dedicate nella homepage di Repubblica, nelle diverse sezioni del sito e soprattutto nella pagina che raccoglie tutta l’offerta per gli abbonati.

La nuova organizzazione dei contenuti sarà integrata nella nuova app. che da Gedi annunciano essere prossima al rilascio. Anche la app sarà ottimizzata in modo da trovare in un unico luogo la homepage e gli articoli del sito di Repubblica, una nuova sezione riservata agli abbonati con una selezione editoriale dei contenuti più importanti della giornata, l’edicola digitale con la versione pdf del quotidiano da sfogliare e i podcast da ascoltare anche in modalità playlist.

Arriva Italian tech – Per gli appassionati di tecnologia, futuro e innovazione, come anticipato da AdgInforma.it, da lunedì prossimo (24 Maggio) arriverà online “Italian Tech”, il nuovo hub verticale che sarà diretto da Riccardo Luna, uno dei maggiori esperti italiani sui temi legati a innovazione, startup e giornalismo digitale. Il nuovo contenitore tematico va ad arricchire l’offerta di Gedi andandosi ad affiancare a quelli di Salute, Green&Blue, ModaeBeauty e Il Gusto. Obiettivo è quello di raccontare il mondo dell’innovazione attraverso contenuti esclusivi, video, podcast ed eventi con i protagonisti dell’industria tech. L’approccio sarà “visionario” e al tempo stesso “pratico” con, ad esempio, consigli e tutorial che insegneranno a usare al meglio la tecnologia intorno a noi.

Italian tech sarà presentato con una serie di talk dal 24 maggio, giorno del lancio online, al 1 giugno. Il primo di questi avrà la presenza del Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao. Oltre a lui ci saranno Maria Chiara Carrozza, Charles Leclerc, Fabiana Dadone, Alessandro Baricco, Andree Ruth Shammah, Vint Cerf, Luca Parmitano, Alberto Angela e Serena Dandini.

“Italian Tech arriva contemporaneamente al Pnrr – ha dichiarato Luna nel presentare il progetto -, attraverso il quale in cinque anni verranno realizzati progetti di trasformazione digitale per oltre 50 miliardi di euro. C’è una rivoluzione da raccontare non solo tecnologica ma anche culturale: dopo mesi di smart working e dad, gli italiani stanno uscendo dalla pandemia con un atteggiamento di rinnovata fiducia verso la tecnologia”.

“Gedi sta puntando con decisione sull’innovazione, tanto che l’evoluzione tecnologica e digitale è al centro di tutti i nostri programmi di sviluppo – ha commentato l’amministratore delegato del gruppo Maurizio Scanavino -. Creare un verticale dedicato alla tecnologia è stata dunque una scelta naturale, oltre che un modo per rafforzare il dialogo con un’audience giovane, dinamica e interessata al futuro”.

Approfondimenti