Roberto Fico a SocialCom: “Per lo sviluppo del Paese fondamentale investire sulla comunicazione”

0
335
Il presidente della Camera, Roberto Fico. Foto da streaming.

Il Presidente della Camera dei deputati Roberto Fico è intervenuto al convegno SocialCom, dedicato quest’anno al tema de “la comunicazione al tempo dei social”. La terza carica dello Stato ha innanzitutto invitato il mondo della politica ad impegnarsi con forza per far sì che la comunicazione assuma un ruolo sempre più importante all’interno del sistema Paese. Una comunicazione che sia in grado di fornire informazioni “in modo serio e rifuggendo dalle smanie propagandistiche”, dando così ai cittadini gli strumenti adeguati per prendere le decisioni.

“È innegabile che l’emergenza dovuta al Covid abbia avuto tra le sue conseguenze un repentino cambiamento delle nostre abitudini sociali, lavorative, culturali. Oggetto dell’impatto e allo stesso tempo protagonista di questa fase è stata proprio la comunicazione – ha proseguito Fico – Non solo perché è un ambito strettamente legato all’attività umana nelle sue varie declinazioni, ma anche perché è stata centrale per la gestione dell’emergenza e per ridefinire l’organizzazione sociale a seguito delle misure resesi necessarie per contrastare la pandemia”. E a testimoniare l’accresciuto interesse dei cittadini verso l’informazione pubblica e politica, ci sono i numeri, esposti da lui stesso, riguardo l’ambito web: nell’ultimo anno il sito internet della Camera ha avuto 5 milioni di visitatori unici ed oltre 50 milioni di pagine visitate. Da inizio legislatura sono state ben 8mila le ore di dirette trasmesse per un totale di 7.500 tra sedute di organi parlamentari, eventi svolti alla Camera e conferenze stampa mentre, relativamente ai social network, ammontano a  16 milioni le visualizzazioni sulla pagina Facebook ufficiale.

“Se pensiamo a quanto pervasiva sia nelle nostre esistenze la qualità e la quantità di comunicazione, ci rendiamo conto che solo ispirandola a principi etici e slegandola da un approccio e da finalità tossici, possiamo fare in modo che supporti in modo sano la nostra comunità” ha chiosato poi Fico, ribadendo la necessità di investire su cultura, istruzione e alfabetizzazione digitale, elementi imprescindibili per costruire una società più forte, più libera e capace di affrontare al meglio le sfide del futuro.