Ryder Cup in esclusiva su Discovery+ e Golf Tv. Palinsesto e commentatori

0
174
Golf. Photo by Robert Ruggiero on Unsplash

A tre anni dall’ultimo scontro, i due continenti del golf tornano a sfidarsi nel torneo più suggestivo dell’anno. LIVE da Whistling Straits, negli USA, Europa e America si contendono la 43ª edizione della Ryder Cup in diretta integrale su discovery+ e GOLFTV: venerdì 24 alle 14:00, sabato 25 alle 14:00 e domenica 26 settembre alle 18:00. Sarà inoltre disponibile il feed aggiuntivo dei Featured Group dove seguire ogni colpo delle migliori partite.

GOLFTV e discovery+ trasmetteranno anche la Cerimonia d’apertura con la presentazione delle squadre, giovedì 23 settembre alle 23:00, e la Ryder Cup avrà ampia programmazione in diretta anche su Eurosport 2: venerdì 24 dalle 14:00 all’1:00, sabato 25 dalle 14:00 alle 19:50 e dalle 23:30 all’1:00, domenica 26 dalle 19:20 alle 00:15.

Al commento della Ryder Cup 2021 l’intera squadra di golf targato Discovery: Nicola Pomponi, Silvio Grappasonni, Alessandro Bellicini, Maurizio Trezzi, Isabella Calogero, Federico Colombo, Marco Durante, Giovanni Magni e Matteo Delpodio con la partecipazione straordinaria, venerdì 24 settembre, di Costantino Rocca leggenda italiana in Ryder Cup.

Nell’ultima edizione in Francia nel 2018, il Team Europe ha semplicemente dominato, vincendo per 17.5-10.5 con Francesco Molinari tra i protagonisti assoluti. L’Europa che ha come capitano Padraig Harrington schiererà l’attuale numero 1 mondiale, lo spagnolo Jon Rahm, Paul Casey, Matt Fitzpatrick, Tommy Fleetwood, Sergio Garcia, Tyrrell Hatton, Viktor Hovland, Shane Lowry, Rory McIlroy, Ian Poulter, Bern Wiesberger e Lee Westwood.

Il team U.S capitanata da Steve Stricker parte con il ruolo di favorita potendo contare su otto dei primi dieci dell’ordine di merito mondiale. Questi i dodici: Daniel Berger, Patrick Cantlay, Bryson Dechambeau, Harris English, Tony Finau, Dustin Johnson, Brooks Koepka, Collin Morikawa, Xander Schauffele, Scottie Scheffler, Jordan Spieth e Justin Thomas.