Sanremo continua a convincere. Drusilla si prende la scena, Cremonini infiamma il palco

0
242
Un momento della terza puntata di Sanremo con Drusilla Foer e Amadeus - Foto da streaming

Prosegue la cavalcata trionfale del Festival 2022. Anche la terza serata convince la critica e, soprattutto, il pubblico. La lunga diretta di Rai1 raccoglie 9,4 milioni di telespettatori con il 54,1% di share, quasi 10 punti in più rispetto al risultato della terza serata dello scorso anno. Puntata densa di contenuti, con l’esibizione di tutti e 25 gli artisti in gara, lo show di Cesare Cremonini e l’intenso monologo di Roberto Saviano in ricordo di Falcone e Borsellino.

Co-conduttrice della serata Drusilla Foer (alter ego dell’attore fiorentino Gianluca Gori) che ha catturato il pubblico in sala e quello a casa con la sua ironia, intelligenza ed eleganza. Tra battute, siparietti con Amadeus e canzoni, la Foer si è presa la scena in maniera del tutto naturale, senza mai risultare banale ne tantomeno invadente. Di grande impatto il monologo finale dedicato alle diversità, o meglio “unicità”, come lei stessa le ha definite. Altro momento clou quello dell’esibizione del superospite di giornata, il già citato Cesare Cremonini, che ha regalato alla platea un medley di alcuni dei suoi successi più amati, chiudendo in bellezza con 50 Special, durante cui nemmeno gli spettatori più compassati hanno resistito ad alzarsi dalle poltrone dell’Ariston.

Al termine della serata la classifica provvisoria, che ha visto aggiungersi al voto dei giornalisti quello dei telespettatori da casa e quello della giuria demoscopica. Primo posto per la coppia Mahmood & Blanco, secondo per Elisa e terzo per un inossidabile Gianni Morandi. E stando ai pareri della critica e al clima generale dei social, pare al momento piuttosto probabile che a contendersi la vittoria finale saranno proprio la cantautrice triestina e la coppia di Brividi. Questa sera grande attesa per le cover con cui si cimenterà ciascuno degli artisti in gara.

 

Approfondimenti