Saranno 15 i dipendenti Rai in lizza per il cda, eccoli

0
1293

Saranno quindici – a quanto apprende LoSpecialista.tv – i dipendenti Rai in lizza per la poltrona nel nuovo cda Rai. Lo ha stabilito la commissione elettorale che stamane, in un’assise flash, ne ha dato notizia al cda. Due dipendenti sono stati esclusi per mancanza dei requisiti formali (irregolarità nella raccolta delle firme); e uno per assenza di requisiti sostanziali (il curriculum non era proprio all’altezza). Tutti i candidati dai sindacati sono passati. Per quanto riguarda la data del voto, che dovrebbe svolgersi a luglio, il consiglio ha convenuto di attendere segnali da Camera e Senato. Le elezioni, infatti, si svolgeranno quasi in contemporanea.

L’Azienda ha reso nota la lista dei 15 pretendenti nella intranet Rai. Eccola: 1) Roberto Natale (candidato dall’Usigrai); 2) Stefano Ciccotti (candidato dall’Adrai); 3) Gianluca de Matteis Tortota (candidato da Cgil, Cisl, Uil, e Ugl); 4) Maurizio Fattaccio (candidato da Libersind); 5) Ferdinando Clemenzi (segretario Snap); 6) Piero Pellegrino (Segretario Snater); 7) Riccardo Laganà (fondatore di IndigneRai); 8) Emidio Grottola (avvocato di Indignerai); 9) Lorenzo Mucci (dirigente) ; 10) Alessandro Currò (uff. legale Rai); 11) Roberta Enni (direttrice Rai Gold); 12) Alessandra Paradisi (vicedirettore); 13) Irma Bono (gruppo pari opportunità Milano) 14) Fabrizio Carletti (produzione Tv) 15) Angelo Costantini (Funzionario).