Semifinali Champions in Tv su Canale 5, si parte da Anfield Road

0
190

Il 24 aprile Liverpool-Roma, il 25 aprile Bayern Monaco-Real Madrid, il 1 maggio Real Madrid-Bayern Monaco e il 2 maggio Roma-Liverpool. La Champions League entra nel vivo con le semifinale, e in casa Mediaset – dove detengono i diritti pay e free della manifestazione – studiano la strategia per sfruttare al meglio i quattro big match. E a giudicare dai listini pubblicitari, la strategia è presto fatta: tutte e quattro le partite (per le italiane c’è obbligo Uefa e Agcom) andranno in chiaro. Dove? Su Canale 5, naturalmente.  Garantiscono infatti grandi ascolti, ottima raccolta pubblicitaria e valorizzano il brand dell’ammiraglia Mediaset, che si è appena rifatta il look.

Ascolti Champions in chiaro

Fin qui Mediaset ha trasmesso ben 14 partite in chiaro: tredici su Canale 5 e una sul nuovo Canale 20. La partita più vista è stata la sfortunata trasferta della Juventus al Bernabeu dell’11 aprile scorso: 10.981.606  spettatori e il 39,11% di share. Ma anche la squadra di Eusebio Di Francesco ha dato soddisfazione a Cologno: il 10 Aprile Roma–Barcellona è stata seguita da 7.753.990 spettatori totali e il 28,61% di share. Lecito attendersi, dunque, almeno otto milioni di audience per le due gare contro i Reds. Ed è quello che in casa Mediaset stanno dicendo in queste ore ai big spender della pubblicità. Per ogni partita Canale 5 – nel blocco tra le 20.35 e le 23.20 – vende 5 break (da circa tre minuti) e quattro superspot (da un minuto). Acquistare otto spot da 30 secondi, di cui solo due durante le partite (i rimanenti sparsi nel palinsesto di Canale 5), e solo uno durante la gara della Roma, costa fino a 460 mila euro (da scontare). Se ci si accontenta di uno spot di 30 secondi a fine gara, invece, ”bastano” 60 mila euro per le partite della Roma e 33 mila per quelle del Real Madrid.

 Tutti gli ascolti della Champions League

FASE A GIORNI:

12 Settembre 2017, “Roma-Atletico Madrid” con 3.998.000 spettatori totali e 16.47% di share;

26 Settembre 2017, “Napoli-Feyenoord” con 4.468.000 spettatori totali e 17.30% di share;

17 Ottobre 2017, “Manchester City-Napoli” con 5.858.000 spettatori totali e 22.23% di share;

31 Ottobre 2017, “Roma-Chelsea” con 4.043.000 spettatori totali e 16.37% di share;

21 Novembre 2017: “Napoli-Shakhtar Donetsk” con 4.988.000 spettatori totali e 18.56% di share;

5 Dicembre 2017: “Roma-Qarabag” con 3.865.000 spettatori totali 14.65% di share;

OTTAVI DI FINALE

14 Febbraio 2018: “Real Madrid-Paris Saint Germain”con 5.284.000 spettatori totali 20.06% di share;

21 Febbraio 2018: “Shakhtar Donetsk-Roma” con 4.858.000 spettatori totali e 18.17% di share;

7 Marzo: “Tottenham-Juventus” con 7.952.000 spettatori totali e  28.59% di share;

13 Marzo: “Roma-Shakhtar Donetsk” con 5.243.000 spettatori totali e 19.33% di share.

QUARTI DI FINALE

3 Aprile 2018: “Juventus-Real Madrid” con 6.569.000 spettatori totali e 23.35% di share (sul canale 20)

4 Aprile 2018: “Barcellona – Roma” con 6.405.199 spettatori totali e il 23,18% di share

10 Aprile 2018: “Roma – Barcellona” con 7.753.990 spettatori totali e il 28,61% di share

11 Aprile 2018: “Real Madrid – Juventus” con 10.981.606  spettatori e il 39,11% di share