Sky Cinema, arriva in prima visione assoluta “American Skin”

0
101
AS_Derwood_Linc-min. Foto da ufficio stampa Sky.

Lunedì 24 maggio alle 21.25 Sky Cinema Uno trasmetterà in prima visione assoluta il film American Skin, scritto, diretto ed interpretato da Nate Parker, e presentato alla Mostra di Venezia del 2019 da Spike Lee. Al centro della pellicola l’uccisione di un giovane ragazzo afroamericano da parte di un poliziotto bianco. Storia che, seppur di fantasia, è decisamente assimilabile a tanti episodi realmente accaduti negli Stati Uniti, con particolare riferimento al recente caso dell’uccisione di George Floyd ad opera di un poliziotto di Minneapolis, che proprio alcuni giorni fa è stato condannato per omicidio, facendo segnare una tappa storica per la Giustizia americana.

Il protagonista è l’afroamericano Linc Jefferson (Nate Parker), un veterano della guerra in Iraq, tornato in patria, che assiste all’uccisione di suo figlio 14enne Kijani per mano di un poliziotto bianco nel corso di un controllo stradale. Al dolore per la perdita del figlio si aggiunge, un anno dopo, la rabbia per l’assoluzione in tribunale dell’agente che ha premuto il grilletto. Ciò spinge Linc a cercare di farsi giustizia da solo, intraprendendo una violenta battaglia, che verrà raccontata attraverso un documentario dal giovane filmmaker Jordin King e la sua troupe, decisi a riprendere ogni cosa, per far conoscere a più persone possibile la vicenda.

Un film che si inserisce perfettamente all’interno della storia, professionale e non, del suo regista. Parker è infatti da sempre in prima linea nel combattere contro ingiustizie sociali, disparità di diritti ed emarginazione delle minoranze. Il suo debutto alla regia è avvenuto nel 2016 con The Birth of a Nation – Il risveglio di un popolo, film ambientato nella prima metà dell’800 ed incentrato sulla storia di un ragazzo nero che vive, insieme agli altri schiavi, in una piantagione di cotone in Virginia, fino a che non decide di organizzare una dura rivolta per liberare sé e i suoi compagni.

 

 

Approfondimenti