Sky Italia: crescono i ricavi della pay tv, diminuiscono gli abbonati

0
385

È tempo di fare i conti in casa Sky Italia. Scorrendo i dati relativi ai primi nove mesi dell’esercizio fiscale (al 31 marzo 2018) si scopre che il fatturato si attesta a 1,953 miliardi di sterline, +5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Una crescita dovuta al prezzo degli abbonamenti e alla buona raccolta pubblicitaria. Bene anche il margine operativo lordo (Ebitda) che è salito a 255 milioni di sterline (+21%). Malino, invece, per quanto riguarda il numero degli abbonati: sono 4.766.000, meno 2.000 rispetto a dicembre 2017, meno 36 mila – anche a causa di un contenzioso con l’Iptv di Tim – rispetto a marzo 2017. Ora la speranza del Gruppo guidato da Andrea Zappia è quella di mettere a frutto la nuova pax televisiva con Mediaset Premium (provando a far raccolto anche sul digitale terrestre). Il tutto in vista di un prossimo sbarco in forza anche su banda larga e mobile a partire dall’estate 2019.

 

Approfondimenti